Coronavirus, D'Amato: "Vaccino bene pubblico, accessibile a tutti e gratuito" - Terzo Binario News

Alessio D’Amato, assessore alla Sanità della Regione, ha parlato ai microfoni di Radio Cusano Campus durante la visita al campus dell’Università Niccolò Cusano a Roma, per osservare le misure di prevenzione anti-covid messe in atto dall’ateneo a tutela dei propri studenti e dipendenti.

“Il modello Unicusano sul fronte della sicurezza e prevenzione può essere preso ad esempio per tutta la rete formativa del lazio –ha affermato D’Amato– si è sempre parlato di quello che accadeva nella sanità delle regioni del nord ma anche noi nel Lazio abbiamo fatto un ottimo lavoro”.

“Stiamo lavorando su un vaccino made in Italy e questo vaccino se tutto andrà nel modo giusto dovrà essere un bene pubblico, un bene di tutti accessibile e gratuito. Sul fronte delle diagnosi e dei test seguiamo l’evoluzione scientifica e tecnologica”.

“La diagnosi va fatta con i tamponi molecolari. Oggi il test molecolare più veloce impiega 3 ore per diagnosi. Per le attività di screening che faremo per le scuole ci sarà il prelievo naso-faringeo, ma dopo il test antigienico bisogna fare anche il test molecolare”.

Pubblicato giovedì, 17 Settembre 2020 @ 14:22:36     © RIPRODUZIONE RISERVATA