Coronavirus, cibo e vestiti a chi ne ha bisogno: Polizia locale in prima fila con il Gruppo V - Terzo Binario News

Caschi bianchi in prima fila per aiutare chi è in difficoltà. “In questa situazione di emergenza la nostra comunità sta dimostrando un forte senso di solidarietà. Molteplici sono le iniziative messe in piedi in questi giorni da cittadini e negozianti per trovare soluzioni concrete e andare incontro ai più bisognosi. In questa fase complicata, i nostri agenti non solo continuano a svolgere un’opera di controllo sul territorio per tutelare la salute pubblica, ma si stanno prodigando per aiutare chi si trova in difficoltà”. Questo quanto riferito dalla Polizia locale di Roma Capitale.

In particolare, è stata evidenziata l’attività messa in piedi dagli agenti del V Gruppo. Nelle zone di Tor Sapienza, Centocelle, Prenestino, Pigneto gli agenti stanno infatti portando pacchi con beni di prima necessità a casa di chi ne ha più bisogno: pasta, frutta, verdura, ma talvolta anche vestiti e altri beni di prima necessità, donati dai negozianti, dalle parrocchie e dagli abitanti del quartiere.

“Sono belle abitudini che è importante valorizzare”.

Pubblicato mercoledì, 8 Aprile 2020 @ 14:54:52     © RIPRODUZIONE RISERVATA