Controlli a tappeto dei Carabinieri di Ostia: 4 arresti e 2 denunce - Terzo Binario News

Nel corso dei quotidiani servizi effettuati dai Carabinieri del Gruppo di Ostia una pattuglia della Sezione Radiomobile ha fermato un uomo che si era reso responsabile di atti persecutori. Il malfattore, già più volte denunciato dall’ex compagna, è stato sorpreso dai militari mentre, dopo avere nuovamente pedinato la donna, si trovava appostato nei pressi della sua abitazione. I Carabinieri lo hanno quindi arrestato e, su disposizione dell’A.G., lo hanno accompagnato presso il di Regina Coeli.

Un altro stalker è stato invece arrestato dai Carabinieri della Stazione di Casal Palocco. L’uomo, già sottoposto al divieto di avvicinamento all’ex moglie, aveva in più occasioni infranto la citata misura. A seguito dell’ultima violazione, i militari, temendo che la situazione potesse degenerare, hanno richiesto ed ottenuto dal magistrato competente che al malfattore fosse applicata una misura più restrittiva. L’uomo è stato quindi sottoposto agli arresti domiciliari.

Ancora ad Ostia, nel pomeriggio di ieri, una pattuglia della Sezione Radiomobile in servizio antirapina nei pressi di via delle Baleniere ha notato una coppia, un uomo 48enne e una donna 39enne entrambi di nazionalità romena e con diversi precedenti alle spalle, che stava trafficando dentro una grossa borsa. I Carabinieri, avvicinatisi meglio ai due, hanno riconosciuto l’uomo quale destinatario del provvedimento di divieto di ritorno al comune di Roma – richiesto dagli stessi militari qualche tempo prima – e hanno notato che la borsa era stata artigianalmente schermata. All’esito della perquisizione immediatamente effettuata ai soggetti, nella borsa sono stati rinvenuti molteplici capi di abbigliamento muniti ancora dei dispositivi antitaccheggio; la successiva verifica ha consentito di accertare che la merce, per un valore di quasi 300 euro, era stata asportata da un vicino negozio. I due sono stati denunciati all’Autorità giudiziaria per ricettazione e la refurtiva è stata interamente recuperata e restituita al proprietario.

Ad Acilia, i militari della locale Stazione hanno arrestato un 52enne di nazionalità romena. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, era stato notato mentre si aggirava con fare sospetto all’interno di un esercizio commerciale. Bloccato all’uscita dai militari, è stato trovato in possesso di oltre 1.500 euro di merce illecitamente asportata. Il ladro è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida, mentre la refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita al proprietario.

Infine, ad Ostia Antica una pattuglia della locale Stazione ha riconosciuto, mentre passeggiava per strada, una 38enne di Ostia, che si era illecitamente allontanata dalla propria residenza, dove si trovava ai domiciliari per reati inerenti gli stupefacenti, senza alcuna autorizzazione; immediatamente arrestata, è stata nuovamente ristretta presso la propria abitazione in attesa dell’udienza di convalida.

Pubblicato venerdì, 5 Aprile 2019 @ 11:54:53     © RIPRODUZIONE RISERVATA