Con un coltello aggredisce il carabiniere che spara: 30enne ferito a Vitinia - Terzo Binario News

di Claudio Bellumori

Il giovane che ha provato anche a rubare una macchina, è stato trasportato in codice rosso al Sant’Eugenio. Non è in pericolo di vita

Armato di coltello un 30enne si è scagliato contro un carabiniere. Per fermarlo, il militare ha esploso due colpi con la pistola, che hanno raggiunto il giovane alla gamba e al piede. L’aggressore è stato poi trasportato in codice rosso all’ospedale Sant’Eugenio: non è in pericolo di vita. Il tutto è accaduto nel pomeriggio di mercoledì 26 maggio, a Vitinia, in via Sarsina.

Spari a Vitinia: cosa è successo

I fatti hanno preso corpo intorno alle 15. Il ragazzo, che vive in zona, si aggirava con in mano un coltello. Così è partita la segnalazione al 112: sul posto sono giunti i carabinieri nel Nucleo radiomobile di Ostia. I militari dell’Arma hanno provato a calmare il 30enne, che invece si è allontanato.

Tentata rapina dell’auto e la fuga nell’officina

L’uomo, in un primo momento, ha provato a rubare un’auto in sosta dove all’interno si trovava il conducente. Dopodiché si è rifugiato in una officina. Anche lì, il 30enne non si è placato. Non solo: ha provato a colpire un carabiniere con dei fendenti, che sono andati a vuoto. Il militare dell’Arma, a quel punto, ha sparato due colpo per fermare il giovane, che è rimasto ferito a gamba e piede. I carabinieri, alla fine, hanno riportato solo lievi contusioni ed escoriazioni.

Pubblicato giovedì, 27 Maggio 2021 @ 14:56:48     © RIPRODUZIONE RISERVATA