Con Scuolambiente il Granarone “vibra” di musica e poesia. - Terzo Binario News

Un pomeriggio davvero magico nella bella sala del Granarone di Cerveteri è stato organizzato da Scuolambiente che, come da tradizione, ha voluto aprire le sue attività con una manifestazione culturale. Lo spunto per uno bellissimo colloquio tra parole e poesie e musica è stato offerto dal  libro di poesie di Davide Toffoli “L’Infinito Ronzio” ultimo lavoro del poeta romano  legato a Cerveteri e a Scuolambiente da molti anni. 

Così partendo da alcune riflessioni proposte da Giovanna Caratelli si è snodato uno straordinario dialogo tra le poesie di Davide Toffoli e la musica di Simone Alfonsi. Il giovane musicista ha affascinato tutto il pubblico con la sue composizioni e il suo originalissimo finger style attraverso il quale trasforma il suono della chitarra acustica producendo suggestioni e vibrazioni dell’anima.

Le poesie di Davide Toffoli hanno attraversato diversi temi: dalle riflessioni sul viaggio ai luoghi della memoria, per arrivare ad una sorta di meta-poesia:  composizioni che partono da un verso di altri poeti per costruire, attraverso un gioco di specchi, altre emozioni.  Alla manifestazione hanno presenziato l’Assessore alla Cultura Federica Battafarano che ha sottolineato l’impegno sociale, ambientale e culturale di Scuolambiente e il Sindaco Pascucci che ha evidenziato come la struttura del Granarone sia luogo particolarmente suggestivo per accogliere parole e musica di tale intensità. Maria Beatrice Cantieri, Presidente di Scuolambiente e  come sempre straordinaria organizzatrice ha voluto ringraziare tutti i convenuti per aver accolto con tanto entusiasmo la proposta culturale offerta dall’Associazione. 

toffoli
Pubblicato lunedì, 7 Ottobre 2019 @ 08:01:32     © RIPRODUZIONE RISERVATA