Collaborazione tra Tolfa Jazz e Centro studi Americani • Terzo Binario News

Nasce una preziosa collaborazione tra il Tolfa Jazz Festival e il Centro Studi Americani, oltre che con l’Università Roma 3, l’Università La Sapienza e The American University of Rome.

Giovedì 22 settembre, in occasione del Festival della Cultura Americana “Gli Italiani in America”, che ha luogo fino a oggi, 23 settembre, presso il Centro Studi Americani di Via Michelangelo Caetani in Roma, il Tolfa Jazz ha curato un appuntamento dedicato al jazz, che ha visto la partecipazione del giornalista e critico musicale Luigi Onori e della Fire Dixie Jazz Band.

All’appuntamento, oltre ai due direttori artistici del Tolfa Jazz Festival, Egidio Marcari e Alessio Ligi, erano presenti anche Stefania Bentivoglio, sindaca di Tolfa, e il direttore del Centro Studi Americani, Roberto Sgalla, che hanno dimostrato soddisfazione ed entusiasmo per il successo dell’evento e le nuove prospettive di collaborazione.

Il Tolfa Jazz Festivalhanno dichiarato Marcari e Ligiè da sempre ispirato al jazz americano tradizionale di base a New Orleans. Per noi è un riferimento imprescindibile anche per il forte legame tra il Festival e la tradizione bandistica di Tolfa, ancora oggi molto vivace e radicata nel territorio.

tolfajazz
La Fire Dixie Band

La collaborazione con il Centro Studi Americani è per noi motivo di vanto e orgoglio, oltre che di felicità. Nel segno dell’ospitalità e della condivisione della musica e della cultura jazzistica, avvieremo diverse iniziative che prenderanno vita nelle prossime edizioni del Tolfa Jazz Festival.

Nel futuro del Tolfa Jazz Festival, quindi, oltre ai concerti ci saranno anche spazio per letteratura musicale, incontri e dibattiti sui percorsi del jazz nel corso della storia e nelle prospettive future. La strada del jazz, che è partita circa un secolo fa da New Orleans, da diversi anni a questa parte fa tappa anche a Tolfa.

Pubblicato venerdì, 23 Settembre 2022 @ 18:15:11     © RIPRODUZIONE RISERVATA