Claudia Maciucchi è il primo sindaco donna di Trevignano - Terzo Binario News

CLAUDIA MACIUCCHITrevignano Romano elegge il suo primo sindaco donna della storia.
Dopo un emozionante testa a testa durato circa un paio d’ore, a spuntarla è Claudia Maciucchi che vince con 26 voti di scarto sull’unica avversaria Barbara Dominici.
La candidata vincente con la Lista Civica “Chi ama Trevignano”si è aggiudicata la vittoria a Trevignano Romano: 1.672 voti per un traguardo del 50.45%.

La candidata concorrente, Barbara Dominici, raggiunge invece il 49.54% (1.642 voti) insieme alla lista civica “Costruiamo il Domani”
L’affluenza è stata di circa il 71 per cento, di dieci punti inferiore rispetto alle elezioni scorse quando a votare andò oltre l’81 per cento della popolazione trevignanese. Hanno votato 3396 su 4800 aventi diritto.
Nella squadra della Maciucchi, formazione civica come quella della sfidante, si sono presentati il capogruppo di minoranza Pd, un consigliere di minoranza uscente Pd, il vicesindaco e un assessore.

Claudia Maciucchi, avvocato, sposata, due figlie gemelle, prima esperienza politica e prima donna-Sindaco a Trevignano, subentra a Massimo Luciani, Sindaco di centro-destra in carica da due mandati e che nella lista Maciucchi aveva il figlio Giulio che non ha ottenuto un grande risultato di preferenze, risultando solo nono.

Le maggiori preferenze le hanno ottenute Luca Galloni (che sarà il vice-sindaco), Chiara Morichelli, Alessia Simeoni, Sabrina Cianti Agugiaro, Elio Gazzella (assessore uscente ai Lavori Pubblici), Dario Sforzini, Giovanna Seguiti e Costantino del Savio (vice-Sindaco uscente).
Rappresentanti della minoranza nella nuova giunta comunale, insieme a Barbara Dominici, saranno Matteo Marconi, Giuliana Ledovi Baretta e Andrea Luciani, i tre che hanno ottenuto più preferenze.

Pubblicato lunedì, 6 giugno 2016 @ 18:45:11     © RIPRODUZIONE RISERVATA