Civitavecchia, -P+P: "Il terziario solidarizzi con i metalmeccanici" - Terzo Binario News

“Invito le organizzazioni del terziario,in particolare Confcommercio,a dare almeno la solidarietà al lavoratori metalmeccanici ,alla terza settimana di protesta,e senza nessuna rispetto da parte del colosso energetico.

In questa città non si può più perdere un posto di lavoro; la disoccupazione si risente anche nei consumi,che in questa città sono veramente al lumicino e mettono in crisi il sistema terziario.

Enel ha devastato un territorio,ha impedito uno sviluppo turistico , e una vocazione che avrebbe permesso un vero sviluppo sostenibile.

Credo che in previsione della giornata di mobilitazione anche il terziario faccia sentire la propria solidarietà ,e far comprendere che da qui al 2025 si possano ipotizzare idee e proposte alternative ,una strategia e un recupero di quella vocazione turistica di cui Civitavecchia possiede i fondamentali.Una solidarietà ai metalmeccanici potrebbe essere l’inizio per arrivare ad un vero senso di comunità,assente da anni in questa città,calpestata,derisa da poteri forti. Il terziario sì proponga per una vera alternativa di sviluppo,rispettosa del territorio e dell’ambiente.

Tullio Nunzi Meno poltrone più panchine

Pubblicato martedì, 16 Luglio 2019 @ 00:42:07     © RIPRODUZIONE RISERVATA