Civitavecchia, Potere al Popolo: "Enel chiarisca se vuol dismettere il carbone entro il 2025" - Terzo Binario News

“Enel ha o non ha intenzione di dismettere il carbone entro il 2025? E se si, quali alternative ha previsto e proposto al Ministero? Sono queste le domande alle quali il nostro territorio pretende risposte chiare, celeri e credibili. Non ci risulta che comunicare ad una città devastata dall’inquinamento la data di uscita dal carbone ‘all’interno di un articolato programma di sviluppo di nuova capacità” sia un dato sensibile da compromettere le strategie di mercato di Enel Spa”. Così, in una nota, Potere al popolo Civitavecchia.

“Comprendiamo le difficoltà interpretative incontrate dall’azienda all’atto di rispondere a un Sindaco che, sulle questioni ambientali, ha l’abitudine di attivarsi solo a corrente alternata – affondano – tuttavia, replicare al capo dell’Amministrazione comunale significa dare risposte all’intero territorio. Un territorio che piange ogni giorno morti per tumore, che fa i conti con un elevatissimo numero di malattie connesse all’inquinamento e che negli ultimi anni ha “beneficiato” di un unico investimento: l’hospice oncologico”.

“Chi gestisce Tvn – insistono – deve fare solo due cose: portare rispetto ad una città che da ormai  troppi anni sopporta l’ingombrante presenza del carbone e rispondere puntualmente e dettagliatamente alle domande di chi, a pieno titolo, pretende di sapere cosa ne sarà del futuro ambientale e occupazionale di un’area che fino ad oggi ha dato tutto senza ottenere mai niente”.

“Se queste risposte non arriveranno in tempi stretti – concludono – siamo pronti a scendere in piazza, invitando tutta la cittadinanza a difendere la propria salute ed il proprio territorio”.

Pubblicato lunedì, 11 Febbraio 2019 @ 12:14:18     © RIPRODUZIONE RISERVATA