Civitavecchia, Polizia locale verifica la tassa di soggiorno dei B&B: ecco cosa emerge - Terzo Binario News

Nell’ambito di specifici servizi di controllo del territorio, il Corpo di polizia locale di Civitavecchia, coordinato dal Comandante primo dirigente Pietro Cucumile, ha avviato alcune verifiche sul rispetto degli obblighi previsti dalla normativa sull’imposta di soggiorno.

Gli accertamenti relativi agli obblighi di dichiarazione trimestrale e annuale nonché ai riversamenti dell’imposta incassata sono stati eseguiti presso alcune strutture ricettive ubicate nel territorio del Comune di Civitavecchia.

La polizia locale di Civitavecchia ha richiesto l’acquisizione degli elenchi relativi ai soggiornanti del primo trimestre dell’anno 2018, in base all’art. 5 del Regolamento, nonché dei pernottamenti esenti.

Gli accertamenti saranno estesi a tutte le altre strutture ricettive, compresi gli hotel, e per le annualità pregresse, al fine di verificare gli eventuali mancati riversamenti, dovuti, dell’imposta di soggiorno.

Le operazioni hanno permesso di raggiungere la totalità delle strutture ricettive, diverse dagli hotel, che, dai dati in possesso al Comune, versavano in posizione irregolare rispetto agli adempimenti previsti dal Regolamento comunale.

Le operazioni hanno restituito la seguente situazione:

* N. 12 gestori, al momento dell’accertamento, hanno fornito agli agenti la dichiarazione e la copia del versamento relative al primo trimestre 2018, ex art 5 del Regolamento;
* N. 6 gestori, al momento dell’accertamento, non hanno fornito agli agenti la dichiarazione e la copia del versamento relative al primo trimestre 2018, ex art 5 del Regolamento, salvo poi regolarizzare la propria situazione recandosi personalmente presso il preposto ufficio comunale;
* N. 2 gestori, oltre a non aver fornito agli agenti, al momento dell’accertamento, la dichiarazione e la copia del versamento relative al primo trimestre 2018, ex art 5 del Regolamento, non hanno provveduto successivamente a regolarizzare la propria posizione.

* N. 2 Gestori, al momento dell’accertamento, hanno dichiarato di non essere soggetti al pagamento dell’ imposta di soggiorno e alla relativa dichiarazione.

Comando di polizia locale di Civitavecchia

Pubblicato sabato, 18 agosto 2018 @ 19:23:20     © RIPRODUZIONE RISERVATA