Civitavecchia, la consegna delle pensioni effettuata dai Carabinieri - Terzo Binario News

Il sindaco Tedesco ringrazia l’Arma in un post

“I Carabinieri della Stazione Civitavecchia centro si sono distinti ancora una volta per rapidità ed efficienza, dimostrando vicinanza e attaccamento alla nostra comunità.
Gli uomini del luogotenente Giuliano Mangoni hanno infatti recepito immediatamente la convenzione sottoscritta tra Poste Italiane e Arma dei Carabinieri e tra i primi in Italia hanno consegnato le pensioni a domicilio come documentato dal servizio del TG2.

carabinieri civitavecchia poste pensioni

Grazie a questa collaborazione tutti i cittadini di età pari o superiore a 75 anni che riscuotono normalmente la pensione in contanti, possono chiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro a casa, delegando al ritiro i Carabinieri.
La nostra città grazie al senso di appartenenza e al grande cuore dei civitavecchiesi continua a fare scuola in questa situazione emergenziale.

carabinieri civitavecchia maresciallo giuliano mangoni

Ricordo con piacere che grazie al clima di collaborazione che ho voluto creare fin dall’inizio della pandemia, la nostra Amministrazione comunale è stata tra le prime in Italia ad emanare una ordinanza a tutela dei soggetti affetti da grave disabilità intellettiva, disturbi dello spettro autistico e problematiche psichiatriche e comportamentali ad elevata necessità di supporto.
Voglio inoltre sottolineare il lavoro fatto fin dai primi di febbraio dalla Protezione Civile e dalla Croce Rossa locali, che dal Polo Logistico d’Emergenza di Fiumaretta forniscono ogni giorno assistenza alle famiglie in difficoltà, agli anziani, alle persone senza rete familiare.
Civitavecchia sta dimostrando di avere un gran cuore”.

Ernesto Tedesco

Pubblicato mercoledì, 8 Aprile 2020 @ 18:58:40     © RIPRODUZIONE RISERVATA