Civitavecchia esulta: due pizzaioli premiati in Umbria - Terzo Binario News

La pizza margherita di Civitavecchia si fa apprezzare anche a livello nazionale. A far brillare il nome della città e il suo gusto nei palati della giuria sono stati Claudio Scimemi della pizzeria Pizza Centocelle srl e Roberto Coleine di “Ve.Ca. Srl” (ovvero il ristorante Il Marchigiano), vincitori rispettivamente delle categorie pizza in teglia e pizza tonda.

La manifestazione a cui hanno partecipato è il primo trofeo della pizza “Molino sul Clitunno”. Alla kermesse si sono presentati trenta pizzaioli provenienti da tutta Italia, suddivisi nelle varie categorie di gara, appunto tonda, pala e teglia, che si è tenuta alla fiera ExpoTecnocom di Bastia Umbra. Come specificano gli organizzatori “il titolo permette di diventare ambasciatori della pizzeria di qualità di cui l’azienda umbra si fa da sempre portavoce attraverso la sua innovativa linea di farine specifiche per la pizzeria>. Questi i parametri seguiti dalla giuria per eleggere i migliori pizzaioli: “Dopo un attento giudizio sull’impasto, la cottura, l’abbinamento ed il gusto finale, oltre che sulla manualità, la tempistica, la pulizia e la professionalità, i giudici di gara Favio Gargiulo, Paolo Coluccia, Enzo Vergati e Matteo Bini guidati dal presidente Federico Visinoni, lui campione del mondo al Pizza World Championship 2015 e giudice anche del programma di Alice TV “Il Boss delle Pizze”, hanno scelto la migliore interpretazione di pizza per ogni categoria, che soddisfacesse i requisiti richiesti>. A loro giusdizio, il livello dei pizzaioli è stato notevole e questo ha tenuto elevata la competizione. Per Coleine e Scimemi, oltre al premio, anche un fornitura di due quintali di farina. Per la cronaca, il trofeo della pizza alla pala se lo è aggiudicato Lachhab Abdessamad che lavora presso la pizzeria Villa Iva di Foligno.

Pubblicato sabato, 16 Febbraio 2019 @ 07:22:43     © RIPRODUZIONE RISERVATA