Civitavecchia, alla scoperta dei tesori del Cesiva - Terzo Binario News

Nel quadro delle iniziative finalizzate a stringere un forte legame con la cittadinanza e a creare sempre nuove sinergie con i principali attori culturali e istituzionali del comprensorio di Civitavecchia, martedì 3 dicembre, il Centro Simulazione e Validazione dell’Esercito di Civitavecchia ha organizzato un “Cultural-Day” dal titolo: “Alla scoperta dei tesori culturali del Ce.Si.Va”.

L’evento, tenutosi presso la Caserma “Giorgi” di Civitavecchia, ha visto la presenza dei Sindaci di Civitavecchia, avvocato Claudio Tedesco, Tolfa, Luigi Landi, Allumiere, Antonio Pasquini e in rappresentanza del Sindaco di Santa Marinella, avvocato Pietro Tidei, dell’Assessore ai Servizi Sociali di Santa Marinella, Dott. Renzo Barbazza.

Folta altresì la rappresentanza delle Autorità militari e Corpi non armati dello Stato e delle Associazioni combattentistiche e d’Arma presenti all’evento, che si è articolato in due momenti distinti. Il primo dedicato alla conoscenza dei compiti istituzionali del Centro, l’altro alla scoperta dei siti culturali: la biblioteca, il museo storico e le cisterne romane.

Nella prima parte, il Comandante del Centro, il Gen. di Divisione Claudio Minghetti, ha aperto i lavori con il saluto di benvenuto e ha colto l’occasione per evidenziare alla folta platea intervenuta l’importante ruolo che il Ce,Si.Va. ricopre nel contesto della Forza Armata nell’ambito della simulazione addestrativa, e come, nel contempo, da anni rappresenti un’importante realtà culturale di Civitavecchia e dei Comuni limitrofi.

A seguire, è intervenuto il Capo di Stato Maggiore del Ce.Si.Va., il Colonnello Luca Appolloni, che ha ricordato come il Centro operi nell’ambito dell’approntamento dei posti comando delle unità destinate all’impiego fuori del territorio nazionale anche attraverso i dipendenti cinque Centri di Addestramento Tattico di Brunico, Capo Teulada, Cesano di Roma, Monteromano e Lecce. La serie degli interventi è stata conclusa dal Capo Ufficio Programmazione e Coordinamento Addestrativo, Colonnello Davide Quaranta, che ha avuto il compito di presentare i “tesori” culturali del Ce.Si.Va.

Grazie a questo incontro, i partecipanti hanno potuto toccare con mano come il Centro Simulazione e Validazione dell’Esercito, oltre ad essere il principale riferimento per l’applicazione del “virtual training”, nel contempo rappresenti un polo culturale d’importanza nazionale al servizio della città di Civitavecchia e del suo territorio.

Pubblicato mercoledì, 4 20 Dicembre19 @ 21:04:02     © RIPRODUZIONE RISERVATA