Quattro ambulanze per una donna caduta: eccesso di soccorso a Civitavecchia - Terzo Binario News

di Cristiana Vallarino

Un raduno di ambulanze in corso Centocelle. Questa potrebbe essere la didascalia di questa foto, scattata sabato 15 agosto alle 12.30.

E invece no: quelle che si vedono sono solo tre delle quattro autoambulanze arrivate sul posto, praticamente davanti al Traiano, in soccorso di una signora, una crocierista, caduta malamente a terra.

I primi ad intervenire sono stati i vigili urbani, con una loro auto, poi mentre chi era con la turista le offriva acqua da bere, è arrivata una prima ambulanza. Che se ne è andata senza caricare la signora, dato che nel frattempo ne era giunta un’altra a sirene spiegate. Lampeggiante e sirene pure per la terza, sbucata nel giro di pochi secondi, immediatamente seguita da una quarta. E poi ecco una volante della polizia e una seconda auto della municipale. Un vero carosello su quattro ruote che ha stupito e divertito i molti turisti di passaggio o seduti al bar che hanno naturalmente immortalato la scena coi loro telefonini. Mentre i commenti dei civitavecchiesi andavano dal “Guarda che confusione che hanno fato al 118” al “E poi ci si lamenta che i soccorsi arrivano in ritardo!” passando per “Speriamo che non ci sia stata qualche altra chiamata più grave!”. Certo è che l’organizzazione del sevizio emergenza della Regione non ci ha fatto una bella figura.

Pubblicato domenica, 16 settembre 2018 @ 08:28:40     © RIPRODUZIONE RISERVATA