Cerveteri, tra calcio e sostenibilità ambientale - Terzo Binario News

Il diesse D’Aponte mette a segno cinque colpi. Il main sponsor Evergas promuove la campagna Plastic Free

di Fabio Nori

Sale l’entusiasmo a Cerveteri dove il neo diesse Daniel D’Aponte sta mettendo a punto la squadra affidata a Fracassa, arrivato alla corte del patron Ranieri per centrare degli obiettivi importanti. La formazione, in fase di costruzione, sarà allestita per puntare in alto e lo confermano i neo arrivati. A difendere i pali torna Agostini, protagonista del salto del Ladispoli in D. 

A lui si aggiunge Trebsiondi e Gaudenzi, oltre ai giovani Biferali e Giustini , entrambi considerati bravi e promettenti. E’ insomma una squadra che prende forma con  il giovane diesse D’Aponte che  sta costruendo tassello dopo tassello insieme al dg Gnazi e il tecnico Fracassa. ” Sono molto felice di lavorare in questa società e in una città importante qual’è Cerveteri  – ha detto D’Aponte-  stiamo allestendo una formazione competitiva, non voglio sbilanciarmi sui traguardi ma posso dire che si può fare bene. Voglio dimostrare il mio valore , ripagare la società della fiducia datami e sono sicuro che il lavoro con il tempo pagherà”. 

CONVEGNO Intanto il club verdeazzurro con il main sponsor Evergas, azienda legata all’ambiente terrà un convegno a Ladispoli lunedì con l’obiettivo di sostenere la campagna Plastic Free soprattutto verso i bambini( foto di Baldassaroni)  , i protagonisti del progetto di sensibilizzazione già effettuato sulle spiagge del litorale.  Infatti a questo incontro prenderanno parte i baby calciatori verde azzurri , impegnati nei giorni scorsi nella sostenibilità dell’ambiente. Iniziativa promossa da Evergas che insieme al Città di Cerveteri inizierà campagne di sensibilizzazione

Pubblicato venerdì, 12 Luglio 2019 @ 20:25:14     © RIPRODUZIONE RISERVATA