Cerveteri, niente festa del prodotto tipico ceretano: "Non ci hanno autorizzato" - Terzo Binario News

A Cerveteri scoppia la polemica sulla mancata 9^ edizione della Festa del prodotto tipico Cerenato che si sarebbe dovuta svolgere nel mese di aprile.

Secondo quanto trapela dagli organizzatori “l’edizione non è stata autorizzata dal comune di Cerveteri”.

Durissimo il commento dell’Associazione Culturale Amici X Cerveteri e la Fiere & Eventi: “Le associazioni si scusano con i Commercianti locali, con gli espositori commerciali ed artigiani, con i Produttori locali e le Aziende agricole del territorio, con gli addetti ai lavori: Fonici, Tecnici luci, Palco, Pubblicitari, fotografi e tipografi, Elettricisti, Sorveglianti, Musicisti, Artisti vari (di strada, Pittori, Scultori e scrittori), Gruppi Folkloristici, Rioni di Cerveteri, Affissioni, Giostrai, Corpi Istituzionali di Controllo: Polizia locale, Polizia Europea, Polizia di Stato, Polizia Ecozoofila, Associazioni Umanitarie e benefiche, Testate giornalistiche locali e non, Reti tv private………. ma soprattutto con i cittadini e visitatori, che amavano questa manifestazione. Purtroppo L’ignoranza fa scuola!”

E sul tema si innesca anche la polemica politica. Secondo quanto esposto sui social da Annalisa Belardinelli, centrodestra, “È vergognoso l’atteggiamento di questa amministrazione o fai parte del cerchio magico o sei tagliato fuori. Nessun rispetto per il territorio che amministrano, per i cittadini, per i commercianti e gli imprenditori locali”. Critico anche il Pd che si è dichiarato: “contro questa scelta scellerata ed inqualificabile di questa Amministrazione a non dare il permesso per svolgere questo tradizionale evento, ne sappiamo qualcosa noi quando per anni, ignorandoci, non ci ha fatto mai svolgere la Festa dell’Unità, non era da capire quel comportamento, pur se l’evento tradizionale era politico, come non è da capire questo che di politico non ha nulla, siamo vicini all’Associazione Amici di Cerveteri e di Fiere e Eventi.e all’amico Marasciuolo”.

Pubblicato lunedì, 16 aprile 2018 @ 08:28:39     © RIPRODUZIONE RISERVATA