Cerveteri, M5S: "Ausiliari militari a disposizione del Comune" - Terzo Binario News

Riceviamo e pubblichiamo – “Il Consiglio Comunale di oggi aveva in previsione un solo punto in discussione. Quello sulla cantina sociale.

Nel frattempo abbiamo comunque presentato la mozione per il ripristino del doppio senso a via Boito e via scarlatti certi che sarebbe andata in discussione in una prossima seduta. Il 4 ottobre però, ultimi giorno utile per protocollare mozioni, alle 15:57, veniva inviata dal presidente Travaglia un’integrazione che aggiungeva anche il punto 2 all’ordine del giorno, quello appunto delle mozioni. L’ufficio protocollo però chiude alle 17:30 del giovedì stesso. Il lasso di tempo messo quindi a disposizione per presentare altre mozioni era di poco più di un’ora. Tutto in regola per carità. Tutto fatto entro i termini. Anche alle 17:29 sarebbe stato tutto in regola. E’ evidente, però, come si perpetui questo modus operandi che, salva la forma, ma sempre su quel filo sospeso fra legalità e giochetti politici. Tutto solo per rendere più difficile l’azione delle minoranze politiche, con la spinta di una arroganza tipica di chi ama maneggiare il potere col solo risultato di rallentare iniziative volte unicamente allo sviluppo del territorio.

La nostra mozione, che impegna il Comune ad avvalersi dell’impiego di personale militare in pensione per svolgere mansioni utili alla AC a titolo gratuito così come previsto dal Decreto Ministeriale Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 14 settembre 2018, verrà quindi discussa non oggi, ma al prossimo Consiglio Comunale. Noi crediamo possa essere un valore aggiunto, soprattutto in un comune come il nostro, in cui i dipendenti degli uffici svolgono un super lavoro a causa del sottodimensionamento cui sono costretti. Poter attingere gratuitamente ad altre professionalità non può essere che un bene per Cerveteri”.

M5S Cerveteri

Pubblicato martedì, 9 Ottobre 2018 @ 11:09:38     © RIPRODUZIONE RISERVATA