Cerveteri, inizia la realizzazione dei collettori fognari - Terzo Binario News

Al via la realizzazione dei collettori fognari in via Barboni e via della Lega.

Questa mattina alle 8.30, alla presenza del Sindaco Alessio Pascucci, del vicesindaco Giuseppe Zito, dell’assessore all’ambiente Elena Gubetti, del dirigente del Servizio ambiente Arch. Di Stefano e del comandante della Capitaneria di porto di Ladispoli Strato Cacace, sono iniziati i lavori di realizzazione di due collettori, uno per le acque bianche e uno per le acque reflue, delle fogne delle abitazioni e dei locali commerciali di via Barboni e via della Lega.
Con queste opere sarà possibile risanare circa 45 unità immobiliari (corrispondenti a circa 230 abitanti) in cui gli scarichi ad oggi non erano correttamente allacciati al sistema fognario. L’intervento di realizzazione del collettore delle acque bianche consentirà inoltre di migliorare la raccolta delle acque superficiali e i tratti di fogne consentiranno ai cittadini di allacciarsi correttamente al collettore delle acque reflue.
L’ufficio ambiente del Comune di Cerveteri ha provveduto all’aggiudicazione definitiva dell’appalto dei lavori di messa in sicurezza e di ripristino ambientale e da oggi è aperto il cantiere, la cui fine è prevista fra 50 giorni.

“La nostra amministrazione sta perseguendo in modo determinato – commenta il sindaco Pascucci – l’obiettivo di andare a risanare tutte quelle situazioni che creano danni ambientali e che sono frutto di comportamenti scellerati del passato e che abbiamo ereditato ma che non abbiamo nessuna intenzione di perpetrare. Ci stiamo impegnando come nessuna amministrazione ha mai fatto negli anni passati per mettere mano a vere e proprie emergenze mai affrontate: negli ultimi mesi abbiamo ripristinato la corretta funzionalità del depuratore di Campo di Mare che ha dato immediatamente come riscontro una stagione balneare con un mare decisamente più pulito. Ci tengo a ringraziare la Capitaneria di Porto, il Comandante Leone e il Comandante Cacace cui cui abbiamo instaurato una grande sinergia per andare a individuare gli scarichi abusivi presenti sul nostro territorio con sopralluoghi puntuali che hanno portato alla scoperta di situazioni come quella di Via Barboni”.

“In questi giorni abbiamo concluso la progettazione e affidato i lavori per la realizzazione del depuratore di Ceri – conclude l’Assessore Gubetti – individuando già l’archeologo e il geologo che dovranno intervenire sul cantiere che partirà nei prossimi 15 giorni. nel frattempo Acea ci sta inviando un modulo di depurazione temporaneo da installare nelle more di realizzazione del depuratore definitivo. Voglio anche io fare un grande ringraziamento per l’instancabile lavoro e la professionalità del nostro dirigente e dei dipendenti ufficio ambiente e della capitaneria di porto che ci sta sostenendo e affiancando con grande energia in questa importante azione di risanamento del nostro territorio”.

Comune di Cerveteri

Pubblicato mercoledì, 10 Ottobre 2018 @ 13:44:59     © RIPRODUZIONE RISERVATA