Cerveteri e Fiumicino hanno i loro Alfieri della Repubblica - Terzo Binario News

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha nominato un cerite e un abitante di Maccarese “alfieri della Repubblica”.

Si tratta di Stefano Martinangeli, classe 2003, ” residente a Cerveteri (Roma)
È molto attivo come volontario nell’area protetta del Monumento naturale Palude di Torre Flavia. E’ una guida competente per i visitatori e si dedica con impegno alle attività didattiche, legate alle peculiarità del territorio. Le sue collezioni naturalistiche sono diventate una parte importante del Museo della Natura all’interno dell’area protetta e proprio per il suo appassionato e rigoroso lavoro ne viene considerato il “direttore”.

Giacomo Lovato, classe 2001, invece  stato insignito perché “a sua scuola aveva subito una serie di furti ed era stata derubata di attrezzature costose e importanti per la didattica. Con capacità di iniziativa e di coinvolgimento, ha organizzato una raccolta-fondi, che si è conclusa con una festa e uno spettacolo molto seguiti. Non solo il suo istituto ne ha tratto beneficio: il coinvolgimento della comunità attorno ai ragazzi ha dimostrato, ancor di più, come la scuola sia un bene comune da proteggere e valorizzare”.

Pubblicato giovedì, 22 Febbraio 2018 @ 22:10:07     © RIPRODUZIONE RISERVATA