Cerveteri, enorme discarica abusiva in Via di San Paolo: Rintracciato il responsabile - Terzo Binario News

Un forno microonde, schermi di computer, scatoloni, pezzi di legno vari, materassi, sfalci d’erba e bustoni vari. Una vera e propria discarica abusiva è quanto è stato ritrovato dalle Guardie Ecozoofile di Fare Ambiente di Cerveteri in un turno perlustrativo nel territorio comunale di Cerveteri nella giornata di oggi.

Lo scenario, davvero poco edificante, è stato ritrovato in Via di San Paolo.
“Partiamo subito da un elemento che sicuramente rassicurerà tutti quei cittadini che quotidianamente si impegnano per una corretta raccolta differenziata e che rispettano le regole – ha dichiarato Elena Gubetti, Assessora alle Politiche Ambientali del Comune di Cerveteri – grazie al sopralluogo delle Guardie di Fare Ambiente abbiamo individuato il responsabile di questo scempio assurdo: si tratta dei gestori di un’attività di Cerenova, che anziché utilizzare i servizi messi a disposizione, ha optato per la strada peggiore per sbarazzarsi dei rifiuti. Si sono dimostrati essere dunque, oltre che dei grandi incivili, anche poco furbi, in quanto abbiamo rinvenuto documenti personali a loro riconducibili che ci hanno dunque permesso di rintracciarli ed elevare il verbale”.

In questi giorni, appena ultimati definitivamente i controlli sui rifiuti ritrovati, la Camassambiente provvederà al ritiro e la bonifica dell’area.
Già nei giorni scorsi, sempre in occasione di sopralluoghi congiunti tra Fare Ambiente e Polizia Locale, è stato rintracciato il responsabile di una analoga situazione in Via Casetta Mattei. In questo caso, ad essere sanzionato, un cittadino residente a Cerveteri.

Pubblicato mercoledì, 13 20 Marzo19 @ 18:14:32     © RIPRODUZIONE RISERVATA