Cavaliere agli assessori di Ladispoli: "Riflettete sulla nuova legge razziale legata alla pseudo epidemia pandemia" - Terzo Binario News

“Vorrei invitare a riflettere sulla “dittatura sanitaria” in Italia e sulla discriminazione istituzionalizzata dal D.L. 105/21 del 22.7.21 pubblicato sulla G.U. n. 175 del 23.7.21.
Sul gruppo Whatsup dei Capigruppo si è accesa una polemica sulla questione della nuova legge razziale.

In diversi consigli comunali ho sempre dichiarato apertamento la mia contrarietà alle menzogne diffuse dai giornali più venduti, dalle Tv e dai vari Parlamentari sulla questione “pseudo-epidemia / pandemia”. Come ho spesso pubblicamente affermato, nel 2020 ho sporto nr. 4 denunce/querele contro il Presidente Conte, due volte sono stati denunciati anche il Presidente Mattarella, i Parlamentari a favore del Governo Conte, i mass-media ecc.. Diversi tribunali italiani, iniziando dal Giudicie di Pace di Frosinone (luglio 2020) seguito dal Tribunale Ordinario di Roma (dicembre 2020) e tanti altri hanno dichiarato illeggitimo lo “stato d’emergenza”, istituito il 31.1.20 e i successivi DPCM e DL relativi alle questione covid19.

I Tribunali sono citati nella mia interrogazione del 6.8.21, nelle varie sentenze essi hanno dichiarato tutto illeggittimo ed anti costituzionale, così come da me ipotizzato nelle quattro querele del 2020.
Chi fosse interessato alla lettura potrà farmi richiesta e spedirto via email i PDF, compreso le relative relate dei Carabinieri di Ladispoli.

Mi rendo conto che la maggior parte di voi crede alle mezogne diffuse dai media mainstream e alle falsità pronunciate dai rappresentanti del “regime sanitario” e per questo motivo vi offfro l’opportunità di leggere i tre documenti allegati.

A) La diffida inviata ai vari Presidenti (1) 3.4.21…) contiene una riflessione sia scientifica (documentando con dati e citazioni l’inesistenza della pandemia e la possibilità di cure) sia a livello giuridico: sono citati gli articoli della Costituzione e dei vari trattati internazionli ai quali l’Italia ha aderito.

B) Il 6.8.21 ho presentato al Sindaco un’interrogazione (3.1.1) 6.8.21…, firmata anche dal Consigliere G. Ardita) in cui argomento giuridicamente i motivi per cui lo invito a disapplicare tutte le restrizioni delle DPCM e leggi, anti costituzionali, e in particolare la legge “green pass = legge razziale” D.L. 105/21 che va contro il Regolamento europeo 953/2021!

C) Venerdì, 10 c.m. ho querelato il Presidente della Repubblica S. Mattarella (10.9.21 querela) per il presunto reato di “incitamento all’odio”.

Leggendo tutti i succitati documenti potete conoscere un’opinione diversa dalla vs, le mie considerazioni sono documenti pubblici inoltrati a figure istituzionali di rilievo, per ciò non sono polemiche!”

Raffaele Cavaliere

Pubblicato martedì, 14 Settembre 2021 @ 04:50:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA