Caso Scieri: la salma del parà verrà riesumata dopo 20 anni - Terzo Binario News

La salma di Emanuele Scieri il paracadutista di 26 anni morto il 16 agosto del 1999 nella caserma Gamerra di Pisa, sarà riesumata. Lo ha deciso la procura di Pisa che vent’anni dopo ha riaperto le indagini e ha indagato per omicidio tre ex commilitoni della vittima, uno dei quali è stato arrestato.

Il sospetto dei magistrati pisani è che Scieri sia stato vittima di un episodio di «nonnismo». 

Una conclusione alla quale era arrivata anche un’inchiesta parlamentare che aveva ribaltato completamente le conclusioni di anni di indagini contraddistinte da omertà e forse anche depistaggi.
“Alla Gamerra – si legge nelle conclusioni della commissione -, c’era un’altissima, sorprendente tolleranza verso comportamenti di nonnismo”. E ancora che Emanuele fu aggredito e picchiato con tanto di prove e indizi per i membri della commissione così pesanti da dimostrare responsabilità all’interno della caserma della Folgore

Pubblicato domenica, 12 Maggio 2019 @ 09:48:39     © RIPRODUZIONE RISERVATA