Casale della Cervelletta: si scaglia contro i vigili, arrestato. Per un agente frattura alla mano - Terzo Binario News

Una pattuglia della Polizia Locale Gruppo IV Tiburtino, nella mattinata di mercoledì 15 giugno, ha arrestato un cittadino di nazionalità senegalese, sorpreso nell’area del Casale della Cervelletta durante un accertamento.
L’uomo, nel corso delle procedure di identificazione, ha tentato di sottrarsi al controllo scagliandosi contro gli agenti, provocando loro alcune ferite mentre cercava di darsi alla fuga. Uno degli operanti ha avuto la peggio con la frattura di una mano. 

Il venticinquenne senegalese è stato arrestato per lesioni, resistenza e minacce a pubblico ufficiale e denunciato anche per occupazione di edificio pubblico, reati di cui risponderà domani di fronte all’Autorità Giudiziaria nel processo per direttissima.  A suo carico emersi precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti e per resistenza a pubblico ufficiale.

Così Roberta Della Casa, presidente del Municipio IV: “Il Casale della Cervelletta è uno dei luoghi simbolo del nostro territorio ed il nostro interesse è quello di farlo tornare un luogo fruibile dalla cittadinanza; che hanno portato al l’emissione di un decreto di espulsione dall’Italia di un extracomunitario. Questo soggetto in realtà non è mai partito e durante un controllo ha aggredito due nostri agenti finiti in pronto soccorso, uno di loro ha una brutta frattura ad una mano. L’aggressore è stato arrestato. Un sincero ringraziamento ed un augurio di pronta guarigione ai nostri ragazzi”.

Pubblicato mercoledì, 15 Maggio 2019 @ 18:27:49     © RIPRODUZIONE RISERVATA