Canale Monterano, il Comune approva due bandi a sostegno di piccole imprese e famiglie colpite dalla pandemia - Terzo Binario News

Con gli ultimi atti del 2021 l’Amministrazione Comunale ha emanato importanti interventi a favore della comunità canalese. La doppia seduta di ieri sera, Giunta e Consiglio, ha infatti portato all’approvazione di alcuni atti di rilevante entità.

Andando per ordine: in Giunta, oltre alla Razionalizzazione periodica delle partecipazioni pubbliche e all’approvazione del Contratto collettivo decentrato integrativo, sono stati approvati due importanti bandi per venire incontro alle piccole imprese locali e alle famiglie. Il primo apre alla seconda annualità del Bando Aree Interne (148.888,18 euro da ripartirsi in tre annualità dal 2020 al 2022) mettendo a disposizione di esercenti, artigiani e piccoli imprenditori locali 42.539,48 euro a ristoro dei costi sostenuti o d’investimenti fatti nell’anno 2021. Due le misure previste: contributi a fondo perduto per spese di gestione, inerenti all’attività d’impresa effettivamente esercitata, ed in particolare a fronte di costi fissi di gestione da documentare; contributi a fondo perduto per spese rivolte alla ristrutturazione, l’ammodernamento, l’ampliamento per innovazione di prodotto e di processo di attività artigianali e commerciali.

Il secondo bando prevede invece Misure urgenti di solidarietà alimentare per 45.401,24 euro, destinati a soggetti e famiglie che possano dimostrare di essere state colpite dall’emergenza epidemiologica nel reddito familiare. Nel rispetto della graduatoria delle istanze ammesse, sarà assegnato a ciascun nucleo familiare, in unica soluzione, un numero di voucher per l’acquisto di generi alimentari e di prima necessità del valore nominale di 100 euro per ciascun componente, fino a un massimo di euro 400 per ciascuna famiglia.

Il sindaco Bettarelli

I due bandi saranno pubblicizzati entro fine anno per dar modo ai possibili fruitori di presentare le domande, per le quali ci sarà tempo fino al 31 gennaio.

Il successivo Consiglio Comunale ha invece approvato il nuovo Regolamento Generale per la disciplina delle Entrate Comunali, che sostituisce il precedente del 2014, adeguandolo al novellato quadro normativo, ad alcune semplificazioni intervenute e a nuovi istituti, come il ravvedimento operoso, esteso anche ai tributi locali oltre i termini ordinari.

Il Consiglio ha proceduto inoltre alla nomina del nuovo Revisore dei Conti (il dott. Flamini ha concluso il triennio di nomina e lascia il posto al dott. Roberto Via, come da estrazione a sorte della Prefettura) e ratificato infine una variazione di Bilancio per istituire nuovi capitoli in entrata e uscita e riallineare la cassa.

Soddisfazione per i provvedimenti emanati è stata espressa dall’intera Amministrazione, che ha ringraziato gli Uffici Comunali per il lavoro svolto. Una menzione particolare va al dott. Marcello Santopadre, che dal marzo 2020 ha supplito ad un’ormai storica carenza del Segretario Comunale titolare e che con quest’ultimo Consiglio chiude l’esperienza canalese per dedicarsi pienamente ai nuovi Comuni assegnati.

Pubblicato giovedì, 30 Dicembre 2021 @ 12:57:38     © RIPRODUZIONE RISERVATA