Camboni alle Olimpiadi di Tokyo: arrivata la convocazione azzurra - Terzo Binario News

Il campione di windsurf entusiasta: “Rappresentare l’Italia è un grande onore” ed è la seconda volta dopo Rio 2016

Dopo il secondo posto Europeo conquistato in Portogallo, arriva il via libera per Mattia Camboni: il civitavecchiese sarà uno dei portacolori azzurri nel windsurf classe Rs:x.

“Mattia Camboni, da Civitavecchia, atleta delle Fiamme Azzurre, il gruppo sportivo della Polizia Penitenziaria, farà a Tokyo la sua seconda olimpiade, dopo l’ottimo 10° posto a Rio 2016”: lo scrive il Coni.

“Il talento di Mattia si è messo in evidenza anche in questo quadriennio con ottimi risultati, tra i quali spiccano le tre medaglie al campionato Europeo (bronzo 2017, oro 2018, argento 2021), il 1° nella finale di Coppa del Mondo 2019, l’oro ai Giochi del Mediterraneo 2018, l’argento al test event 2019 sul campo di regata olimpico di Enoshima in Giappone. Fino alla recente medaglia d’argento all’Europeo 2021 di Vilamoura. Da talento giovanile Mattia è cresciuto molto fisicamente ed è maturato come atleta, ed è oggi tra i migliori windsurfisti a livello internazionale.

Mattia Camboni: “Sognavo questo momento fin da quando ero piccolo, e poter nuovamente rappresentare l’Italia alle Olimpiadi è un grande onore. E’ un risultato di gruppo, abbiamo lavorato in tanti con i nostri coach, i programmi federali, le Fiamme Azzurre, grazie a tutti. Ce la metterò tutta per rappresentare tutti al meglio!”

Pubblicato venerdì, 19 Marzo 2021 @ 16:41:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA