Bracciano, Tondinelli a Tellaroli: "Volevo solo precisare, in nome della trasparenza" - Terzo Binario News

“Gentilissimo Consigliere Tellaroli,

in riferimento alla Sua nota assunta al prot.dell’Ente con  n. 27600 del 16.08.18 tengo a precisarLe che il mio intervento non era un avvertimento subdolo o minaccioso bensì una semplice constatazione di una Sua inadempienza nei confronti del Comune ed, in ultimo, della cittadinanza. Nell’ottemperare al pagamento delle spese legali disposto dalla Magistratura, Ella non ha fatto altro che far fronte al Suo dovere di cittadino , soprattutto in funzione del Suo ruolo  di consigliere comunale.

Solo per completezza di cronaca evidenzio che, sia pur con trasparenza e correttezza, quanto dovuto alle casse comunali è stato versato con un ritardo di circa due anni, nonostante i ripetuti solleciti da parte degli Uffici.
Mi stupisce, inoltre,  la Sua affermazione circa l’utilizzo dei social network considerato che da sempre gli stessi risultano essere lo strumento preferito dal Vs. Movimento per la comunicazione politica.
Per quanto riguarda, invece, la lodevole rinuncia a percepire i gettoni di presenza da parte dei consiglieri M5S, confermo che la relativa somma sarà fatta confluire in apposito fondo dedicato.
Sempre per motivi di trasparenza mi preme precisare che la somma  corrispondente ai 2 anni di rinuncia ai gettoni di presenza ammonta a circa 300, riferita alla sommatoria dei compensi di entrambi i consiglieri. Poiché, secondo il desiderio espresso dal M5S,  il fondo sarà finalizzato a beneficio delle scuole, sarà mia cura coinvolgere i consiglieri del M5S nella destinazione della somma.

AugurandoLe buone vacanze, le posso anticipare che, al suo ritorno, sempre per una maggiore trasparenza, ​potremo confrontarci su altre tematiche comprese quelle connesse ai ruoli di rappresentanza consiliare”.​​​​​​​​​​​​​​​​​​

Il Sindaco
Dr. Armando Tondinelli

Pubblicato venerdì, 17 agosto 2018 @ 14:55:25     © RIPRODUZIONE RISERVATA