Boxe, è l'ora del Mondiale della Pace Marsili-Betancourt - Terzo Binario News
A Roma presso l’Ibis Styles Hotel dell’EUR c’è stato l’ultimo atto di preludio del “Campionato Mondiale per la Pace WBC”, ideato e promosso dal World Boxing Council, l’ente mondiale professionistico che ha voluto fortemente che la terza edizione di questo importante evento internazionale si svolgesse in Italia, poichè, come il Messico, colpita da un terribile terremoto. Si è svolta infatti la Cerimonia del peso di tutti i 7 match in programma.
 
PESI UFFICIALI:

Campionato Mondiale della Pace WBC Leggeri: Marsili 60.8 vs Betancourt 60.3

Europeo Pesi Medi: Goddi 71.5 vs Serzemeta 72

Superpiuma: Boschiero 59.7 vs Tellez 59.5

Piuma: Tommasone 57 vs Savic 57.3

Leggeri: Gonzalez 63.3 vs Varela 63.5

Supermedi: Zucco 77.2 vs Basic 77.2

Supermedi: Di Luisa 77.2 vs Markovic 78.1

Il Campionato, che si svolgerà oggi presso il Palazzetto dello Sport di Roma (in piazza Apollodoro 10), con inizio alle ore 19.00, è organizzato dall’Opi 82 in collaborazione con la Federazione Pugilistica Italiana e con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Ministro per lo Sport, del CONI e di Roma Capitale. Boxe e Solidarietà: l’iniziativa è nata per sostenere le popolazioni colpite dal sisma in Italia e in Messico. I fondi raccolti attraverso la campagna sociale dedicata e durante la serata saranno infatti devoluti al progetto “Fighting for the Peace” creato dalla Scholas Foundation e dal programma BoxVal del World Boxing Council. Protagonisti della competizione saranno due dei migliori pesi leggeri in circolazione: l’imbattuto italiano Emiliano Marsili (35 vittorie, 14 prima del limite, e 1 pari) ed il messicano Victor Betancourt (22 vittorie e 1 sconfitta). Combatteranno sulla distanza delle 12 riprese, la stessa prevista per i titoli mondiali. La loro foto è stata apposta sulla cintura del WBC sulla quale è ben visibile la scritta “Peace Champion = Campione della Pace”. “Campionato della Pace: Viva Italia-Viva Messico” sarà il claim della manifestazione, con entrata ad invito.

Il co-main event della manifestazione, che sarà trasmessa in diretta da Fox Sports (canale 204 di Sky), sarà il vacante Campionato d’Europa dei pesi medi tra l’italiano Alessandro Goddi (33 vittorie, 2 sconfitte e 1 pari) e l’imbattuto polacco Kamil Szeremeta (16 vittorie consecutive). Goddi ha già combattuto per l’europeo, perdendo ai punti contro Emanuele Blandamura dopo una spettacolare battaglia che ha dimostrato il valore di entrambi. Blandamura che ha rinunciato al titolo europeo per quello mondiale, per il quale sfiderà il prossimo 15 aprile il giapponese Murata in quel di Tokyo. In apertura di manifestazione sei incontri sulla distanza delle 6 riprese. I protagonisti: il peso piuma Giovanni Tagliola, (6-2), il peso leggero venezuelano Samuel Gonzalez (16-5), i pesi supermedi Andrea Di Luisa (18-4) ed Ivan Zucco (1-0), il peso piuma Carmine Tommasone e l’ex campione d’Europa dei superpiuma Devis Boschiero.

in onda in diretta su Fox Sport Italia (Canale 204 di Sky) con la telecronaca di Mario Giambuzzi, il commento tecnico di Alessandro Duran, le interviste di Andrea Paventi e lo studio live dal Palazzetto di Mario Russo con ospite d’onore Emanuele Blandamura.

Pubblicato venerdì, 23 febbraio 2018 @ 09:00:31     © RIPRODUZIONE RISERVATA