Borse di studio per i ragazzi delle medie di Montalto - Terzo Binario News

Nel pomeriggio di ieri, presso il parco della Rimembranza di Montalto di Castro, sono state consegnate le borse di studio agli alunni delle classi terze della scuola secondaria di primo grado (anno scolastico 2019-2020).

Un incontro voluto dall’amministrazione comunale per premiare i ragazzi più meritevoli che a causa della pandemia non hanno potuto partecipare al consueto viaggio ad Auschwitz. Oltre alle borse di studio i giovani studenti hanno ricevuto il libro “Il profumo di mio padre.

L’eredità di un figlio della Shoah” dell’Onorevole Emanuele Fiano che ha presenziato all’evento raccontando ai ragazzi la storia della sua famiglia, che ha vissuto in prima linea i fatti della Shoah.

A presentare l’evento il sindaco Sergio Caci, la consigliera alla pubblica istruzione Ornella Stefanelli e la dirigente scolastica Grazia Olimpieri che con l’occasione ha salutato i ragazzi in vista del suo pensionamento. Presenti, oltre agli alunni, gli insegnanti degli istituti scolastici, il vicesindaco Luca Benni e l’assessore alla sanità Fabio Valentini.

“È stato un momento importante – dicono il sindaco Sergio Caci e l’assessore Ornella Stefanelli – che ci ha permesso non solo di premiare il lavoro di giovani studenti, ma anche di ricordare quel periodo tragico che ha impresso un segno indelebile nella storia dell’umanità. Ringraziamo – concludono Caci e Stefanelli – l’onorevole Fiano per l’importante testimonianza che ha lasciato a tutti noi ma in particolare ai ragazzi che con il racconto del libro hanno apprezzato ancora di più il valore della libertà”.

Pubblicato martedì, 31 Agosto 2021 @ 10:35:54     © RIPRODUZIONE RISERVATA