Borgo San Martino, una fame da "lupi" - Terzo Binario News

Il presidente giallonero ” Obiettivo Promozione,  vogliamo crescere in tutti i sensi” 

di Fabio Nori

Il Borgo San Martino inizia a prendere forma e in questi giorni sono in dirittura d’arrivo le prime trattative. La società lavora sotto traccia scovando elementi utili al gioco di Rendina , uomo di esperienza che ha accettato di guidare il Borgo con aspettative di vittoria.  Molto chiaro è stato anche il presidente Andrea Lupi, che vuole raggiungere la Promozione in poco tempo. ” Si noi vogliamo arrivare a questo traguardo e quando sarà completata la rosa faremo il punto della situazione. 

NASCE LA JUNIORES 

Posso dire con certezza che De Nicola e Discepolo non si fermano un attimo e che, a mio avviso, costruiranno una grande formazione – afferma Lupi –  partiamo con l’obiettivo di vincere il torneo, cosa non facile, ma ce la metteremo tutta per salire in Promozione”   Il club,  che non gode di settore giovanile,  muove i primi passi, avendo iscritto una formazione juniores provinciale. ”  Si abbiamo scelto un allenatore bravo e motivato, Pino Cocco che sarà seguito da giocatori di cui si parla bene. In settimana abbiamo avuto le prime conferme e devo dire che sono soddisfatto di questa scelta. Lavoriamo in sinergia, a stretto gomito per forgiare una formazione che sarà utile  alla prima squadra.  

PROGRAMMAZIONE E PARTNER 

Le strategie di promozione in dote al club giallo nero sono diverse e sono in procinto di aumentare. La società vuole, anche grazie al main sponsor Grande Impero, ampliare la rete di aziende  fidelizzandoli con una serie di iniziative. Social, tv, giornali , e poi un pullman che gira per la provincia di Rona, valore aggiunto per chi vuole ampliare la rete di conoscenza del proprio marchio” Nonostante la Prima categoria ci aiuti poco il Borgo San Martino ha avuto una crescita di immagine  notevole, sfruttando i canali divulgativi  locali, determinanti per portare al pubblico l’esistenza di un club nato pochi anni fa – continua Lupi – ecco noi vogliamo rivolgerci alle aziende locali che si riconoscano  nei nostri valori sportivi” .

Pubblicato martedì, 16 20 Luglio19 @ 20:33:28     © RIPRODUZIONE RISERVATA