Befani e Ferullo replicano a Vergati: "Si lavora per la città anche senza delega" - Terzo Binario News

Riceviamo e pubblichiamo – “Ci dispiace che Adalberto Vergati non dia più il suo personale sostegno alla maggioranza del Sindaco Pietro Tidei ma la sua presenza in questi mesi è stata talmente educata e sommessa che se non avessimo letto sul giornale del suo abbandono non ci saremmo mai accorti della sua presenza” I consiglieri comunali Patrizia Befani e Marina Ferullo rispondono in questo modo alle insinuazioni lanciate da Vergati attraverso la stampa. “Negli accordi di maggioranza la delega alla Polizia Locale era tra gli incarichi ai quali aspiravo io da consigliere comunale – dice Patrizia Befani – ma il Sindaco Tidei ha svolto un ragionamento ampio su incarichi, funzioni e competenze e quindi ha preferito dirottare la questione sulle spalle del Comandante Scarpellini, persona di indubbie qualità e notevole esperienza professionale nel settore, che si è messo a disposizione di questa disastrata Città”.

“Non è possibile ragionare in termini di affidamento di incarichi amministrativi in conseguenza del presunto apporto elettorale – dice il consigliere comunale Marina Ferullo – noi stiamo facendo politica nell’interesse della nostra Città. Il do ut des al quale fa riferimento Vergati è un semplice e comune baratto che non ci metterebbe nelle condizioni di farci distinguere e che non saprebbe disegnare il cambio netto e la diversità morale e pratica per la quale tanti cittadini di Santa Marinella e Santa Severa ci hanno dato fiducia. Attendiamo con piacere ogni contributo di Adalberto Vergati alla nuova politica che in questi mesi stiamo contribuendo a costruire, tutti assieme, con incarico o meno, per rilanciare nel minore tempo possibile questa Città, piaccia a Vergati o meno”.

Pubblicato mercoledì, 19 settembre 2018 @ 16:46:12     © RIPRODUZIONE RISERVATA