Bacheca replica a Tidei: "Rifileremo a Tidei l'ennesima sconfitta elettorale" - Terzo Binario News

“Ancora una volta mi tocca perdere tempo per replicare alle deliranti accuse dell’On.le Tidei che evidentemente non ha null’altro da fare che sproloquiare a destra e a manca, su tutto e tutti, dimenticando le sue nefandezze da ex Sindaco della nostra città”.

Questo il commento del Sindaco uscente Roberto Bacheca alle accuse dell’On.le Tidei.

“Il fatto che sia ancora una volta candidato Sindaco a Santa Marinella la dice lunga sulla credibilità della sua parte politica che non è stata in grado di esprimere un candidato della città, ma si è rivolta, smentendosi in una finta democrazia e partecipazione, all’uomo “forte”. A noi, comunque, questo non interessa più di tanto, anzi, sarà ancor più soddisfacente rifilare a Tidei l’ennesima sconfitta elettorale.

I cittadini di Santa Marinella hanno ben chiaro-continua Bacheca- chi tra pur mille difficoltà economiche e burocratiche ha cercato di costruire qualcosa di positivo per la città. Mentre i danni che lui ci ha lasciato in eredità e che solo in alcuni casi siamo riusciti a risolvere, li abbiamo tutti bene a mente.

Se non avesse sofferto di manie di protagonismo sa bene che forse oggi avremmo a disposizione il tanto agognato Municipio, progetto da lui buttato nel cestino appena sedutosi al Comune da Primo Cittadino nel 2005. E con esso anche altri progetti, bloccati o cestinati solo perché progettati da amministrazioni di centrodestra. L’eredità di Tidei Sindaco ce la ricordiamo tutti, e anche i cittadini fortunatamente, che non hanno l’anello al naso.

Tidei parla delle problematiche di bilancio, è vero, ma ‘dimentica’ di dire che, nonostante il fondo di solidarietà ci ha tolto 25 milioni di euro, abbiamo sempre garantito i servizi essenziali ai cittadini. Invito l’onorevole ad informarsi sulle tariffe che i cittadini sostengono per la mensa o i pulmini dei figli, solo per fare un esempio, e si renderà conto che sono le più basse di tutto il comprensorio. Lui è abituato ai proclami, noi a confrontarci con i problemi veri della cittadinanza e a non nasconderci dietro a promesse di chi vorrebbe far tornare Santa Marinella dieci anni indietro.

Presto presenteremo alla città il nostro programma e i nostri candidati, persone che hanno a cuore gli interessi della comunità e non gli interessi di “pochi”.

Pubblicato lunedì, 22 gennaio 2018 @ 15:12:41     © RIPRODUZIONE RISERVATA