Azione della Rete degli Studenti Medi a Civitavecchia - Terzo Binario News

“Oggi 13 settembre le studentesse e gli studenti in tutta Roma rientrano a scuola, dopo quasi due anni stravolti della pandemia, la Rete degli Studenti Medi ha manifestato davanti a decine di scuole e al ministero dell’istruzione.

“Questa generazione – dichiarano gli organizzatori della Rete degli Studenti Medi Roma – ha subito le peggiori conseguenze della pandemia: la chiusura delle nostre scuole ha evidenziato le enormi contraddizioni presenti fra le mura delle nostre aule e nella nostra società.

Ora basta: studentesse e studenti non sono più disposti a portare sulle proprie spalle il fallimento di questa classe dirigente.
C’è bisogno di cambiare tutto e noi vogliamo essere la prima generazione a farlo: vogliamo zero compromessi sul nostro futuro”.

Le azioni di fronte alle scuole sono solo il primo passo di un percorso di mobilitazione generazionale.

“Nei prossimi mesi faremo sentire con forza la nostra voce: le giovani generazioni chiedono di essere coinvolte nei processi decisionali ad ogni livello che porteranno all’uscita del Paese della pandemia e alla costruzione di un mondo nuovo. Siamo nel bel mezzo di una crisi climatica, l’isolamento e la solitudine di questi mesi difficili hanno inferto una ferita profonda nella psiche di troppi ragazzi; i limiti della didattica a distanza sono sempre più evidenti.
Il futuro è nostro e abbiamo intenzione di prendere tutto lo spazio che meritiamo. Siamo a un punto di svolta: è il momento di ripartire da Zero.”

Anche a Civitavecchia gli studenti e le studentesse erano davanti al liceo Guglielmotti per chiedere a gran voce che le nuove generazioni vengano ascoltate e coinvolte: “Chiediamo che si riparta da zero, in particolare per quanto riguarda le tematiche ambientali, siamo stanchi e stanche di vedere la nostra salute calpestata in un momento in cui si parla così tanto di salute pubblica e la crisi climatica è sempre più evidente. Specialmente nel nostro territorio c’è bisogno di un cambio di passo sostanziale nel rispetto dell’ecosistema.”

Rete degli Studenti Medi Roma

Pubblicato lunedì, 13 Settembre 2021 @ 17:24:14     © RIPRODUZIONE RISERVATA