Avvicinano anziana e con un pretesto entrano in casa per rubare - Terzo Binario News

Hanno avvicinato una 89enne romana: con un pretesto si sono introdotti nella sua abitazione in via San Saba. Distraendo la donna, hanno poi iniziato a rovistare all’interno dei mobili di casa alla ricerca di oggetti di valore e denaro. I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato due italiani, una 55enne e un 52enne della provincia di Cuneo con precedenti, per tentato furto aggravato in concorso.

I malviventi, però, non avevano fatto i conti con i militari che, avendoli notati aggirarsi con fare sospetto nel quartiere, li avevano seguiti fino all’esterno della casa dell’anziana vittima, dove li hanno fermati appena usciti.

La successiva perquisizione dell’auto della coppia, parcheggiata poco distante, ha permesso di rinvenire e sequestrare gioielli in oro e 550 euro in contanti, ritenuti provento di furto in quanto i fermati non ne hanno saputo fornire indicazioni sull’esatta provenienza.

Gli arrestati sono stati portati in caserma e trattenuti nelle camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo.

Pubblicato mercoledì, 5 Agosto 2020 @ 16:10:09     © RIPRODUZIONE RISERVATA