Autostazione Tibus, carabinieri sequestrano 23 chili di marijuana - Terzo Binario News

Nel corso di un servizio finalizzato al controllo dei passeggeri in transito presso l’autostazione “Tibus”, in largo Guido Mazzoni, i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Parioli, unitamente ai colleghi della Stazione Roma Viale Libia, hanno arrestato 3 cittadini albanesi, un 49enne, un 22enne e una 28enne, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’operazione si è concretizzata nella serata di venerdì 22 febbraio.

I carabinieri hanno notato e fermato i due uomini a bordo di un’autovettura e, a seguito degli accertamenti, hanno rinvenuto, all’interno del bagagliaio, diversi borsoni contenenti complessivamente circa 23 kg di marijuana, suddivisa in involucri in cellophane.

Dal controllo è emerso che i fermati avevano in uso un appartamento in via Luca Ghini, zona Alessandrina, dove i Carabinieri hanno deciso di eseguire una perquisizione.

In casa è stata trovata la donna, trovata in possesso di 28 g di cocaina. In un mobile del salone è stata rinvenuta anche la somma contante di 3.250 euro, ritenuta provento dell’attività illecita. 

Droga e denaro sono stati sequestrati mentre i trafficanti sono stati portati in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo.

Pubblicato sabato, 23 Febbraio 2019 @ 09:50:18     © RIPRODUZIONE RISERVATA