Arte, tradizione e cultura per salutare il 2017 ad Anguillara - Terzo Binario News

Arte, tradizione e cultura per salutare il 2017 ad Anguillara.

Domani è il grande giorno che anticipa anche ad Anguillara Sabazia l’ultimo giorno dell’anno per salutare tutti insieme il 2017. Sabato 30, alle ore 11, vi sarà l’inaugurazione della mostra personale “Dall’Accademia alla Pop Art” di Isidoro Bernardini pittore originario di Anguillara che ha saputo tradurre in arte contemporanea le sue radici e scorci rappresentativi della sua terra. La mostra meritevole di attenzione, curiosa, e intrigante dal profilo della tecnica e dell’evoluzione sia concettuale che figurativa sia pure dal profilo della rappresentazione degli oggetti, dalla tradizione all’innovazione, è capace persino di trasportare personaggi della cultura popolare, punti di riferimento della collettività locale, dall’accademia, dalla didattica al pop art. Una sfida che l’artista ha saputo cogliere e che estende da domani dalla sua citta’ al mondo. L’esposizione sarà fruibile nel loggiato, unico, dipinto dalla scuola di Raffaello nel Palazzo Baronale Orsini, capitolo insolito della pittura europea. Proprio vicino alle zone neutre degli affreschi, opera degli stessi pittori che hanno dipinti in Castel s. angelo, saranno visibili le opere d’arte innovative il 30 dalle 11 alle 12, quindi dalle 15 alle 18, poi il 31 dalle 10 alle 12.00, dalle 15 alle 18, poi il 1 gennaio dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.

Domani 30 dicembre ci sarà la straordinaria concomitanza del presepe vivente nei giardini del torrione dalle 15 alle 19, l’evento atteso del natale realizzato dai rioni nel fitto calendario della Pro loco Anguillara Sabazia in collaborazione con l’Assessorato alla cultura. Ricordiamo che il corteo del presepe partirà dalla chiesa della collegiata alle ore 1430 verso piazza del comune per poi salire verso il presepe con la benedizione dei partecipanti e l’avvio dalle 15 in un percorso suggestivo, dominante il lago di Bracciano, con degustazioni di prodotti tipici. Ricordiamo che l’ingresso del presepe costa 5 euro inclusa la degustazione. Arte cultura peculiarità dal passato al presente al futuro per un 2018 che ci stupirà e che per il lago, grazie al sindaco Sabrina Anselmo e al fronte comune con i comuni lacustri, Ente Parco Bracciano Martignano, consorzio del lago, potrà rivivere dopo la rinuncia di Acea di queste ore alle captazioni. Da Cuneo domani un folto gruppo di turisti visiterà la mostra e il palazzo e il presepe. Proseguono nella città i momenti per i più piccoli per incontrare babbo Natale tra cui nel fantastico villaggio al molo con animazione firmata Marikanto.

Alle 16 vi sara’ la meravigliosa banda e orchestra di fiati della città di Anguillara a Campagnano, che guidata dal maestro Enrico Scatolini, si esibira’ nell’istituto di s Maria del prato di Campagnano, in un concerto di solidarietà con il patrocinio della città di Anguillara e di Campagnano. Il 1 gennaio atteso è il concerto di capodanno alle ore 19 nella chiesa di Regina Pacis per iniziare un 2018 scintillante! Scintillante come le straordinarie luminarie che troverete nel centro storico senza dimenticare del presepe del pontile e del presepe dorato in resina sotto una stella cometa sulle mura castellane da non perdere. A domani vi aspettiamo! Per dettagli www.comune.anguillara-sabazia.roma.it e www.prolocoanguillara.com

Pubblicato sabato, 30 Dicembre 2017 @ 13:53:41     © RIPRODUZIONE RISERVATA