Anguillara, Silvestri: "Da Fioroni solo spot elettorali sul ciclo dei rifiuti" - Terzo Binario News

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – In questi giorni il consigliere Fioroni , capogruppo Fratelli d’ Italia al Comune di Anguillara Sabazia si avventura in spot elettorali tramite social di argomenti complessi è complicati senza entrare nel merito dei procedimenti tecnici amministrativi, ad esempio, come la gestione del ciclo  dei rifiuti 

Capisco che ora il giovane Fioroni  debba acquisire visibilità per le prossime elezioni amministrative e per questo gli consiglio vivamente, per affrontare queste tematiche, la normativa tecnica specifica. Vorrei consigliargli di leggere il T.u.A. Testo Unico Ambientale Dlgs 152/2006 nella sezione ciclo dei rifiuti e il Dlgs 50/2006 codice appalti pubblici. 

Questo per spiegare al consigliere che Il servizio di raccolta, trasporto pubblico e smaltimento rifiuti  e’ un servizio essenziale per i Comuni e i cittadini e comprende anche la sanità pubblica per questo le proroghe tecniche sono necessarie e fondamentali fino all’ espletamento della gara.

A tal proposito si è’ espresso anche il consiglio di stato con diverse sentenze ha sentenziato che le Pubbliche Amministrazioni possano ricorrere all’ istituto della c.d. “ proroga tecnica” del contratto. Inoltre vorrei evidenziare al consigliere che il bando di gara sara’ espletato direttamente dalla S.u.A. ( stazione Unica Appaltante ) di città metropolitana di Roma capitale alla quale abbiamo consegnato tutto il materiale necessario per tempo. 

Ricordo inoltre che la normativa vieta di sponsorizzare i bandi o capitolati tecnici con una procedura di gara aperta e questo perché si può incorrere in una “turbativa d’ asta”. 
Per quanto riguarda il quartiere di Ponton Dell’ Elce vorrei precisare che le scelte sono sempre state condivise con la cittadinanza rispettando sempre il contratto in essere sia con incontri presso la casa comunale che in assemblee pubbliche nel quartiere stesso. Un quartiere virtuoso che ha risposto bene al passaggio del porta a porta che nel 2018 e’ stato ampliato a tutta la città raggiungendo oltre il 77% di differenziata. Questo a permesso di abbassare di qualche decina di euro la tari ai cittadini di Anguillara Sabazia e alle attività commerciali.

 Al consigliere Fioroni consiglio, se vuole, sono a disposizione per ulteriori informazioni sulla gestione di raccolta lo ritengo inutile fare spot elettorali con foto annesse dei secchi della differenziata che porta in confusione i cittadini.

Silvia Silvestri consigliere delegato ciclo dei rifiuti Anguillara Sabazia 

Pubblicato martedì, 11 Febbraio 2020 @ 18:11:20     © RIPRODUZIONE RISERVATA