Anguillara, nuovi servizi per disabili alla Cittadella - Terzo Binario News

AMPLIATI I SERVIZI SOCIALI DELLA “CITTADELLA” NEL COMUNE DI ANGUILLARA SABAZIA SIA COME NUMERO DI ORE DI ASSISTENZA CHE CON L’INTRODUZIONE DI NUOVI SERVIZI ANCHE PER DISABILI MEDI E LIEVI MAI PRESTATI IN PRECEDENZA E L’APERTURA DI UNO SPORTELLO DI CONSULENZA E L’ORIENTAMENTO.

PRATICAMENTE RADDOPPIATE LE ORE DI A.D.M. (ASSISTENZA DOMICILIARE AI MINORI) PASSATE DALLE PRECEDENTI 2230 ORE ANNUE A 4121, OLTRE IL 50% IN PIU’ DI ORE A.E.C. (ASSISTENZA EDUCATICA SCOLASTICA) E OLTRE IL 20% IN PIU’ LE ORE DI S.A.D. (ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI)

L’amministrazione 5stelle di Anguillara Sabazia ha portato a gara le prestazioni necessarie per l’assistenza sociale sul proprio territorio suddividendole in due distinti BANDI, Quello denominato POLO PER LE DISABILITA’ volto appunto alla gestione delle DISABILITA’ nella CITTADELLA SOCIO SANITARIA, e quello denominato ASSISTENZA DOMICILIARE E ASSISTENZA EDUCATIVA SCOLASTICA.

“Un grande successo se si pensa all’aumento di servizi ed ore di assistenza che si è riusciti a portare sul nostro territorio (vedi tabella allegata) come da tabella allegata che evidenzia le differenze fra il vecchio ed il nuovo contratto.” – dichiara il Vice Sindaco Sara Galea in qualità di assessore ai SERVIZI SOCIALI – “L’amministrazione ha stanziato anche 50.000 euro annui in più rispetto al passato, a singolo capitolato proprio per poter garantire i servizi di assistenza che si era prefissata di erogare in funzione proprio di dare risposte a quelle situazioni di cui i servizi sociali erano a conoscenza”.

“Ringrazio l’assessore ai Servizi Sociali per la sua dedizione sul tema che mi è molto caro, per la prima volta nella nostra città si attivano servizi importanti come quelli volti a rispondere alle disabilità medie e lievi. Inoltre, grande soddisfazione per essere riusciti a prevedere anche una figura specifica che possa accompagnare la famiglia a districarsi nel complicato mondo delle disabilità, tra documenti da produrre e diritti da ottenere e l’aumento dell’assistenza domiciliare agli anziani.” – dichiara il Sindaco Sabrina Anselmo – “Un grazie a tutta la maggioranza per avere condiviso ed incoraggiato questo progetto. Ma un ringraziamento speciale va stavolta anche all’area dei servizi alla persona, alla Capo Area e alle due assistenti sociali che hanno lavorato senza sosta per permettere alla nostra cittadina di raggiungere questo risultato storico “

Pubblicato venerdì, 17 Maggio 2019 @ 09:47:26     © RIPRODUZIONE RISERVATA