Anguillara festeggia il gemellaggio con la spagnola Blanca - Terzo Binario News

Il gemellaggio Anguillara Blanca compie venti anni. Straordinari i festeggiamenti del ventennale del gemellaggio Anguillara Blanca, che si stanno svolgendo in questi giorni a Blanca. Sono presenti il Sindaco Sabrina Anselmo, con i consiglieri Aleandro Virgili e Massimo Pierdomenico e l’assessore alla cultura e ai rapporti internazionali Viviana Normando.

Una emozione unica che ha visto proprio ieri sera il rinnovo dell’atto di gemellaggio nel teatro di Blanca, persino con i sindaci che firmarono la prima volta come testimoni: Paolo Bianchini per Anguillara e Rafael Laorden Carasco per Blanca. Presenti i figli adottivi di Blanca ed Anguillara ovvero i cittadini onorari, in primis Pedro Cano pittore dalle rare capacità artistiche, da cui è nato tutto e Saverio Fagiani per Blanca. “Una emozione unica – sottolinea l’assessore Viviana Normando- che va oltre tutto e vede protagonisti due popoli uniti, in amicizia e culture, che formano e favoriscono sempre l’incontro di uomini e donne, costruttori di bellezza e di pace, in particolare di giovani e di ragazzi grazie agli interscambi didattici, artistici, musicali”. Ha testimoniato la presenza della dirigente profssa Paola Di Muro dell’ istituto Comprensivo San Francesco la prof.ssa Antonietta Benedetti. Il Comune di Blanca ha realizzato una capsula del tempo che resterà in comune a Blanca per apporvi doni e ricordi ogni volta che Anguillara farà visita. Vi sono già foto di comuni incontri, il segnalibro di Anguillara Blanca fatto per il ventennale e una opera di Pedro Cano che il pittore ha voluto inserire. Il comune di Anguillara ha donato una grande ceramica di Vietri composta di otto pezzi come espressione di affetto e convivialità rinnovata, tenendo conto che negli affreschi del palazzo comunale orsini di Anguillara ben presenti sono le vedute della coatiera e di napoli per la partecipazione del committente del palazzo Gentil Virginio Orsini junior alle battaglie per mare contro i Turchi, alla riconquista del Mediterraneo. Il consigliere Aleandro Virgili è stato straordinario nel tradurre con la sua sensibilità tutti i momenti intensi di scambio e di accrescimento reciproco che le due amministrazioni stanno vivendo insieme ancora una volta . Si è lavorato nelle sale del comune di Blanca per definire i dettagli dei festeggiamenti. “E’ una grande gioia – ha dichiarato il sindaco Sabrina Anselmo – essere qui per la nostra Amministrazione Comunale, a ben 20 anni di distanza dalla prima firma del gemellaggio tra Blanca ed Anguillara Sabazia. Si! sono trascorsi 20 anni di interscambi culturali, così ben testimoniati dal bellissimo libro di Angelo Rios, ma soprattutto di un’amicizia sincera, motore di una grande e profonda vicinanza tra le nostre due città e la loro gente. Ciò è stato possibile grazie a Pedro Cano, nostro cittadino onorario, alla sua sensibilità artistica, divenuta fama internazionale, a partire proprio sia da Blanca, sua città di origine che da Anguillara, cittadina in cui ha realizzato ben 30 anni della sua produzione artistica. Al di là di tutte le amministrazioni che si sono susseguite Blanca e Anguillara sono state sempre unite, più unite che mai, dall’Italia alla Spagna, con l’impegno dell’associazione Anguillara Blanca e qui dell’associazione di Blanca con Anguillara. C’è oramai un legame speciale che unisce le città a tutto tondo, incluse le nostre scuole con un interscambio culturale che è una bellissima eredità per i nostri giovani. E dall’anno scorso c’è non solo una eredità didattica e culturale per le medie ma anche per la scuola musicale con l’ulteriore interscambio, con il nostro 205 esimo circolo, il nostro indirizzo musicale ed i ragazzi del conservatorio di Blanca. Uno scambio che mi auguro si concretizzi anche in altre discipline prime tra tutte l’arte, questa grande risorsa che da Pedro Cano ci lega a doppio nodo. Siamo qui con l’assessore alla cultura Viviana Normando e con i consiglieri Aleandro Virgili con la sua consorte spagnola e massimo Pierdomenico, felicissimi di festeggiare il ventennale del gemellaggio, della prima firma che è stata apposta a Blanca, e non vediamo l’ora di accogliervi ad Anguillara, per festeggiare anche la seconda firma apposta proprio nella nostra città lacustre. Una occasione può essere la 59esima sagra del pesce che si terrà nei primi 15 giorni di giugno 2019, fermo restando che ovviamente la porta della città per voi è sempre aperta. Il 2019 per noi sarà cosi un anno straordinario per il rinnovo del gemellaggio con voi, che potrà inserirsi nei festeggiamenti del nostro millenario. Anguillara compie infatti 1000 anni di storia! da quando è stata citata per la prima volta come “castrum” in un documento presso l’archivio di stato Maria in Trastevere, menzionato dalla nostra cittadina onoraria Angela Zucconi, a cui è dedicata anche la nostra biblioteca comunale. Ringraziamo tutti dell’affetto e ancora una volta dell’amicizia, forti della bellezza e delle tradizioni così antiche e salde dei nostri luoghi”. Straordinarie anche le note musicali di pezzi italiani e spagnoli uniti insieme eseguiti dal gruppo musicale di Blanca guidati dal maestro Victor Cano. L’Associazione Anguillara Blanca ha donato targhe a Pedro Cano e al comune durante la mostra fotografica sul ventennale sempre a cura di Angel Rios e molto piacevole è stato un aperitivo a casa di Pedro Cano per il suo compleanno nonché gli auguri a lui dedicati ed intonati da tutti nel teatro comunale. Siempre adelante Anguillara e Blanca!

Pubblicato domenica, 12 agosto 2018 @ 01:09:15     © RIPRODUZIONE RISERVATA