Anguillara, 5mila euro della Regione per la biblioteca - Terzo Binario News

Buona notizia per Biblioteca e Archivio Storico di Anguillara Sabazia. Il Comune di Anguillara Sabazia ha superato, con l’archivio storico e la biblioteca, l’avviso pubblico della Regione Lazio, della Direzione Cultura e Politiche Giovanili, approvato con determinazione del 1 luglio 2019 e con determinazione il 29 ottobre scorso.

“Ringraziamo di cuore – dichiara l’Assessore tecnico alla cultura con delega archivio storico e biblioteca dott.ssa Viviana Normando – per aver compreso e verificato l’importanza e la validità dei progetti che hanno meritato l’assegnazione di contributi. Dopo l’ammissione ad altro recentissimo bando e la gioia dell’ingresso di Anguillara nella rete dei 138 comuni della Regione Lazio con le dimore storiche del Torrione e dei Giardini, di cui ricordiamo la giornata delle dimore storiche regionali il 17 novembre 2019, ora tocca alla biblioteca comunale Angela Zucconi, quarta in graduatoria sui tanti comuni del Lazio, con il contributo massimo assegnato di euro 4.950,00, dove ringraziamo per l’impegno indefesso e costante la gia’ responsabile Maria Montori, con il suo staff, che ha posto solide basi, in attesa dell’imminente arrivo del nuovo capoarea preposto e specificatamente dedicato, grazie anche alla collaborazione con il capoarea dott.ssa Simonetta Princigalli e con l’attuale capoarea cultura dott. Eugenio Maria Giovanni De Rose. Il progetto della biblioteca prevede l’acquisto di libri, il cui 30% per la sezione ragazzi, e la catalogazione di parte del patrimonio documentario pregresso. Per l’Archivio comunale e’ in corso un riordino sostanziale per la città, per volontà dell’Amministrazione guidata dal sindaco Sabrina Anselmo, in modo che l’Archivio Comunale possa essere sempre il punto fermo della comunità, con il relativo scarto obbligatorio di legge ed accorpamento ad Archivio Storico. Tutto questo e’ reso possibile grazie alla convenzione rinnovata e valorizzata con relativo incarico, con Associazione “Arca sul lago” presieduta da Franco Chiavari, con l’archivista dott.ssa Lucia Buonadonna. Questo piccolo contributo di euro 2.227,43, permette il parziale recupero di un archivio incredibile, quello delle Maestre Pie Venerine, segnalato dalla dirigenza scolastica del 205esimo Circolo Didattico, prof.ssa Paola Di Napoli. L’antico sapere di Anguillara e dei suoi allievi in questo caso, ottocentesco per lo più, verrà così preservato. Ricordiamo che l’iniziativa di salvare l’archivio e accorparlo all’archivio storico comunale come fondo Maestre Pie Venerine, rendendolo sempre disponibile al 205esimo Circolo e a tutti, e’ risultata ammessa anche al bando comunale proprio su proposta dell’attuale scuola, perche’ i documenti del sapere della collettività vengano preservati, innanzi a qualsiasi spostamento e cambiamento, come legante tra passato, presente e futuro, quale memoria imprescindibile della citta””.

Pubblicato domenica, 3 20 Novembre19 @ 20:07:22     © RIPRODUZIONE RISERVATA