Anche a Civitavecchia i Lions parlano di prevenzione agli studenti - Terzo Binario News

“Parliamo ai giovani di tumori” questo il tema affrontato il giorno 17/01/2018 nell’ambito del Progetto Martina organizzato dai Lions Club Civitavecchia Santa Marinella Host con il rispettivo Leo Club e Lions Club Porto Traiano presso il Liceo Ginnasio A. Guglielmotti. La dirigenza scolastica e le insegnanti intervenute hanno reso possibile questo incontro rivolto agli alunni delle IV classi, mentre i presidenti dei due club Lions, Graziano Santantonio e Alberto Brandolini con il presidente Leo, Lorenzo Cenci, sono stati i presentatori del progetto. Martina era una ragazza che prima di morire di tumore aveva espresso il desiderio che i giovani come lei fossero informati in modo incisivo sulle malattie tumorali ad insorgenza giovanile ma, soprattutto, che attraverso un’adeguata informazione fosse possibile educarli nel modo più corretto per prevenirle, comprese anche quelle che possono insorgere in età adulta. Questo primo incontro svoltosi mercoledì 17 Gennaio è stato condotto dallo stesso presidente Lions dott. Graziano Santantonio, anche nella sua qualità di 1° dirigente del reparto di Diabetologia dell’ospedale san Paolo e dal socio Leo, dott. Damiano Lestingi, nella veste di testimonial sportivo e di stile di vita sana. Il dott Graziano Santantonio ha illustrato le varie tipologie di tumori, specie ad insorgenza giovanile e i relativi pericoli genetici, comportamentali, ambientali e alimentari. Questi pericoli o insorgenze premature, egli ha affermato, se ben conosciuti e affrontati con corretti stili di vita, esame del proprio corpo, vaccinazione HPV e adeguate protezioni, possono essere evitatati o diagnosticati in tempo. Damiano Lestingi citando la propria esperienza da sportivo ha poi illustrato come un’alimentazione sana assieme all’attività sportiva aiutino a ridurre il manifestarsi di molte neoplasie. Hanno collaborato al successo organizzativo dell’incontro la Leo Advisor Dott.ssa Carla Marconi, le socie Leo Federica Diddoro e Francesca Cocò Vinci. Alla fine delle lezioni gli studenti hanno compilato un test che sarà poi vagliato statisticamente in forma anonima.

Pubblicato domenica, 21 gennaio 2018 @ 15:35:27     © RIPRODUZIONE RISERVATA