Allumiere, fine settimana natalizio al Palazzo Camerale - Terzo Binario News

di Cristiana Vallarino

Ad Allumiere il Natale arriva in anticipo. Questo fine settimana, sabato 14 e domenica 15, infatti, sarà già  Magia del Natale. Lo storico  Palazzo Camerale della Reverenda Camera Apostolica  si trasformerà nella dimora di Babbo Natale, dove sarà possibile scrivere la propria letterina e consegnarla direttamente a Babbo Natale.

Per l’occasione l’ingresso dell’antico edificio è stato trasformato nel villaggio del Polo Nord, con un’enorme slitta in cui sarà possibile fare foto ricordo. Al piano sopra invece saranno organizzate diverse attività e spettacoli: laboratori, musica dei piccoli, tombola, truccabimbi, pesca natalizia, letture. Sia il sabato che la domenica ad aprire le porte del Palazzo saranno le scuole di danza, Dance World, NDEC, Centro artistico di Marilena Ravaioli. La domenica pomeriggio alle ore 18 all’Auditorium sarà invece presentato per gli adulti l’ultima opera di Gino Saladini, Hypnos, un vero e proprio spettacolo letterario tra lettura e musica dal vivo con il maestro Gino Fedeli. Entrambi i pomeriggi  si comincia alle 16 e si va avanti fino alle 19.

“Abbiamo lavorato per creare un evento che possa diventare un appuntamento fisso, il palazzo camerale apre le sue porte attraverso attività che cercano di valorizzare il museo, la biblioteca, le arti in genere, attraverso la magia del Natale – spiega l’assessore Brunella  Franceschini -”. Quest’anno è l’anno zero, molte associazioni hanno collaborato, proponendo attività e spettacoli. Un ringraziamento va al Museo civico per aver promosso l’evento e all’associazione Eureka per aver accettato di coordinare l’evento. Un plauso anche a tutte le associazioni culturali, sportive e di promozione sociale per aver risposto con entusiasmo alla proposta”.

Si tratterà quindi di un’esperienza nuova per il centro collinare, una prima edizione con luci, scenografie e addobbi, che si preannuncia davvero ricca di allestimenti, laboratori, attività e spettacoli per bambini e adulti. Il progetto è stato promosso dall’Amministrazione comunale e dal Museo Civico, con la gestione dell’Associazione Eureka e con il patrocinio della Regione Lazio “Le feste delle meraviglie”. Collaborano pure l’associazione fotografica Click, l’associazione S13 e gli Amici della Musica, Novella Morellini.

Pubblicato giovedì, 12 Dicembre 2019 @ 23:59:39     © RIPRODUZIONE RISERVATA