A Santa Marinella l'assessore va contro il sindaco: è scontro Barbazza-Tidei - Terzo Binario News

Su project financing e parcheggi blu

“E’ la politica a rispondere si provvedimenti con i quali l’amministrazione comunale di Santa Marinella ha dato il via alle procedure per due prioject financing, uno relativo allo stabilimento balneare comunale in centro Città e l’altro alla realizzazione ed alla gestione dei parcheggi a pagamento anche a Santa Marinella. Un altro stop alle procedure di contrattazione arriva anche da Renzo Barbazza e dal movimento civico che rappresenta in seno all’amministrazione Tidei.

”Sinistra Democratica – dice Barbazza, assessore ai servizi sociali – ritiene che in una fase delicata come questa, in cui cresce la preoccupazione per l’espansione della pandemia da Covid 19, non sia opportuno parlare né di project né di parcheggi a pagamento perché sono argomenti che rischiano di alimentare tensioni politiche di cui la Città oggi non ha bisogno. Non è il momento per affrontare problemi che nulla hanno a che fare con l’emergenza che stiamo vivendo e che sta mettendo a dura prova la tenuta economica e sociale del nostro Paese. Non vogliamo divisioni o divergenze politiche che tolgano energie e idee alla contingenza del momento che appare sempre più drammatica. Il project sulla passeggiata e i parcheggi a pagamento possono attendere, non sono la priorità da affrontare in questo momento in cui la cittadinanza ha bisogno, probabilmente, di scelte politiche e amministrative volte, semmai, alla creazione di un serbatoio economico comunale che ci consenta in questa fase emergenziale di poter dare risposte adeguate ai bisogni sociali che dovessero emergere tra le fasce più disagiate della popolazione. Il nostro pensiero sul project è noto – continua Barbazza, il cui movimento è rappresentato in consiglio comunale da Claudia Calistri – noi preferiamo che i beni pubblici non vengano affidati a privati ma gestiti dal Comune, laddove sia possibile. E lo stabilimento sulla passeggiata, a nostro avviso, rientra in questa condizione. Su tutto il resto, parcheggi compresi, si può parlare ma ci sarà tempo per farlo. Oggi la Città ha bisogno di ritrovare compattezza, condivisione, solidarietà, unità per combattere un nemico comune che sta mettendo a dura prova la nostra capacità di reazione e il nostro senso di responsabilità. Raccogliamo questo momento drammatico per voltare pagina, per riscoprire una politica dal volto più umano, fatto di paure, fragilità, solitudine, speranze. Oggi più che mai”.

Pubblicato domenica, 29 Marzo 2020 @ 11:31:18     © RIPRODUZIONE RISERVATA