A Ladispoli e Cerveteri arriva il Comitato per Zingaretti segretario - Terzo Binario News

In vista delle primarie PD del 3 marzo prossimo nasce a Ladispoli, come nel resto del territorio cerite, il Comitato per Nicola Zingaretti Segretario. Cittadini e associazioni hanno risposto all’appello di “Piazza Grande”, il movimento nazionale creato dal candidato alla segreteria del Partito Democratico, con la parola d’ordine “voltiamo pagina”.

La prima uscita pubblica del Comitato è avvenuta con un banchetto pieno di materiale informativo domenica 17 febbraio in Piazza Rossellini. In una mattinata festosa, tra coriandoli, pattinatori e musica, abbiamo intervistato alcune persone interessate a sostenere Nicola Zingaretti anche per capire motivazioni e suggerimenti. Ecco i commenti – quasi un dibattito – riportati nell’anonimato per rispetto della privacy: “ Diciamo prima di tutto che le primarie aperte rappresentano un momento autentico di democrazia e di partecipazione reale; occorre aggregare il più possibile tutto quel popolo che non si riconosce in questa tenaglia governativa che sta strangolando l’Italia. I dati parlano chiaramente di recessione, calo del PIL, disoccupazione, mancanza di investimenti, isolamento nei confronti dell’Unione Europea. Vero – dichiara un’altra intervistata – e mettiamoci pure la volontà di cancellare col decreto Pillon tutti quei diritti civili acquisiti con fatica; se pensano di riportare indietro le donne hanno capito male, daremo battaglia, per non parlare del falso problema dei migranti e poi che vergogna se la prendono pure con i bambini! Zingaretti è uno che unisce, non spacca e se eletto segretario porterebbe come dote il buon governo della Regione Lazio che se non è andata a rotoli per come l’ha trovata è grazie al lavoro di una squadra competente, quindi ben selezionata. Sì – interviene un’altra persona – basta con la politica degli slogan, della violenza verbale quando questa addirittura non sfocia in vere e proprie azioni intimidatorie e anticostituzionali. Ci vuole concretezza e in un momento difficile e confuso come questo Zingaretti è la persona giusta al timone di un partito come il PD che comunque rimane un punto di riferimento nel panorama politico a patto che elabori un progetto chiaro di crescita e di alternativa. I punti cardine secondo il mio parere sono il lavoro, il sociale e l’ambiente. A me – dichiara un ragazzo – Zingaretti piace per tutte le cose che avete detto, ma aggiungo semplicemente che mi convince il suo modo di fare privo di arroganza, la sincerità nell’esporre i problemi; si capisce che è una persona di polso e poi, perché no, mi piace anche quel volto disteso e sorridente, mi dà fiducia”. Zingaretti nell’intervista a “Mezz’ora in più” da Lucia Annunziata a proposito del profilo del partito ha dichiarato tra l’altro: “Nel mio PD c’è spazio per tutti, ma mi aspetto generosità. Meno io e più noi senza caminetti ma con un confronto aperto”. Nel Comitato, oltre alle prossime uscite col banchetto, è allo studio una manifestazione pubblica a chiusura della campagna pro Zingaretti e delle primarie del 3 marzo.Ufficio Stampa Comitato Ladispoli Nicola Zingaretti Segretario

Ufficio Stampa Comitato Ladispoli Nicola Zingaretti Segretario

Pubblicato lunedì, 18 Febbraio 2019 @ 12:00:26     © RIPRODUZIONE RISERVATA