A Campo di Mare rinvenuto un ordigno illuminante: interdizione del'area della Municipale di Cerveteri - Terzo Binario News

Sembrerebbe un razzo illuminante (innocuo) l’oggetto ritrovato qualche giorno fa in via delle Palme a Campo di Mare, in direzione del depuratore. Informata la Prefettura. La strada è stata interdetta dalla Polizia Locale in attesa dell’arrivo degli artificieri.

Intanto in un post Enzo Musard polemizza con la gestione della vicenda: “La zona è stata doverosamente posta in sicurezza con una delimitazione, bloccando il transito ai veicoli ed alle persone. Non ho visto la notizia sulla stampa e non ho letto comunicati del Comune per avvisare la popolazione. Trattasi di una strada pubblica che porta al depuratore di Campo di Mare, tra via delle palme e via dei giacinti, quindi di facile transito ed accesso e con villini nelle adiacenze. La cosa strana è che tale situazione è ferma da tre giorni, con un oggetto ritenuto pericoloso abbandonato in area pubblica ed alla mercè di chiunque e a poca distanza dalle abitazioni. La zona è delocalizzata e l’accesso è delimitato solo da due transenne ed un nastro di plastica con appeso l’avviso del divieto di transito, ma senza alcun presidio per il rispetto del divieto. (Da perito esperto e CTU forense, non ho potuto visionare l’oggetto e valutarne la sua pericolosità). Fino ad oggi non si sono notati interventi di sorta.

Pubblicato giovedì, 27 Febbraio 2020 @ 20:27:07     © RIPRODUZIONE RISERVATA