24Festival
24072017Headline:

Vasto incendio tra Civitavecchia e Tarquinia

Incendio esteso anche in zona Molacce, alcune abitazioni evacuate

Litorale in fiamme. Da Ladispoli a Pescia Romana la situazione sembra essere drammatica. Un altro vasto incendio è divampato a Civitavecchia, nei pressi dell’Autostrada tra la città portuale e Tarquinia. Le fiamme, complice anche il vento, hanno innalzato una vasta colonna di fumo visibile anche a distanza. Odore acre è stato avvertito anche a San Gordiano. Chiuso il tratto autostradale da Civitavecchia nord direzione nord (verso Tarquinia)

AGGIORNAMENTI

      • E’ stata riaperta al traffico l’Autostrada tra Civitavecchia e Tarquinia
      • Sul posto presenti due squadre dei vigili del fuoco e tre squadre della protezione civile
      • L’incendio si sarebbe propagato nei pressi del cimitero nuovo sulla Braccianese Claudia.
      • L’incendio si è esteso anche in zona Molacce
      • I soccorsi avrebbero evacuato anche delle abitazioni nei pressi dell’incendio
      • A rischio una cabina Enel messa in sicurezza dai vigili del fuoco
      • Sul posto presente anche il sindaco Antonio Cozzolino
      • Sul posto sta intervenendo anche un elicottero
      • In via Massimo Dazeglio le fiamme hanno raggiunto un palazzo. Per paura dello scoppio di una bombola di gas l’edificio è stato evacuato. Sempre a via D’azeglio l’incendio ha causato lo scoppio di un barbecue 
      • Sgomberato un autosalone e rimosse tutte le auto contenute a suo interno
      • Via terme di Traiano e via Don Milani sono bloccate. A chi deve inoltrarsi verso San Liborio è consigliato passare dallo stradone
      • A serio rischio il canile comunale. I volontari stanno procedendo all’evacuazione degli animali. Sul posto si sta portando la Polizia locale 
      • Alla Ficoncella i cittadini segnalano una strage di animali di allevamento
      • Case evacuate a via Ugo Bassi dalla Polizia e dalla Protezione civile. Tra i residenti diversi anziani
      • Dalla Protezione civile invitano i cittadini residenti in via dell’Immacolata a chiudere le finestre. Se qualcuno ha problemi respiratori è invitato a farsi ospitare da amici o parenti residenti in altre zone. Nessun pericolo invece per via Padre Domenicani. Purtroppo il vento che sta attanagliando da questa mattina il litorale, compresa Civitavecchia, non rende le operazioni dei vigili del fuoco e dei tanti volontari della Protezione civile favorevoli. Le squadre all’opera da questo pomeriggio sono ormai sfinite ma stanno continuando a lavorare per cercare di domare le fiamme
      • Un altro incendio intorno alle 22 sarebbe divampato in zona San Pio, ma a quanto pare sarebbe sotto controllo

 

 

16 luglio 2017 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Commenta l'articolo

Aggiungi TerzoBinario nei tuoi social network.

loading...