24Festival
23032017Headline:

Vandali a lavoro: allagata la scuola dell’infanzia di Manziana

Nella notte della vigilia della riapertura delle scuole, alcuni vandali si sono introdotti nella scuola dell’infanzia di Manziana manomettendo una delle saracinesche dell’impianto anti incendio e provocando così l’allagamento di alcune classi.

“Reputo davvero gravissimo quello che è successo questa notte – dichiara il Sindaco di Manziana, Bruno Bruni – Non possono esistere giustificazioni per un atto senza senso che non solo ha arrecato dei danni a delle strutture pubbliche, ma soprattutto ha simbolicamente e di fatto violato uno spazio che vede protagonisti i nostri figli e nipoti. Abbiamo già provveduto ad allertare le autorità competenti e spero vivamente che in qualche modo si possa risalire ai responsabili.”Come sempre dal 2012, nel giorno precedente la riapertura delle scuole tecnici del Comune avevano provveduto a fare dei sopralluoghi e ad accendere i riscaldamenti per rendere il più confortevole possibile il rientro sui banchi dei bambini. Questa mattina però la sorpresa:

“Come d’abitudine in questi giorni sono stato in contatto con il Dirigente scolastico per organizzare al meglio la riapertura della scuola, mai ci saremmo immaginati un risveglio di questo tipo – continua il Sindaco Bruni – Presa coscienza della situazione, abbiamo fatto il possibile per evitare che i bambini dovessero tornare a casa, mettendo in difficoltà soprattutto i genitori che lavorano e che magari non possono contare sull’aiuto dei nonni. Abbiamo quindi di comune accordo deciso di non chiudere ma di spostare le attività didattiche in altri locali disponibili all’interno del plesso scolastico, provvedendo nel frattempo a risolvere il problema.
Un grazie va quindi sia al personale comunale che ha gestito la primissima emergenza, intervenendo tempestivamente e poi anche a quello scolastico che si è messo a disposizione. L’unica cosa buona di questa triste vicenda è infatti stata la collaborazione e la volontà di non fare vincere l’idiozia di coloro che hanno ideato e messo in atto questo scempio!
Mi spiace per voi ma, nonostante tutto, non siete riusciti a interrompere il regolare svolgimento delle lezioni!”

10 gennaio 2017 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Commenta l'articolo

Aggiungi TerzoBinario nei tuoi social network.

ANCHE TU REDATTORE - Invia una notizia
PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3Lmdvb2dsZS5jb20vbWFwcy9lbWJlZD9wYj0hMW0xMCExbTghMW0zITFkMjExMDYzLjEyMTg5NTQ3Mjk4ITJkMTIuMjE0NzQ5MDIwODUzODI4ITNkNDIuMDY2NDMwOTAwNzI1NDEhM20yITFpMTAyNCEyaTc2OCE0ZjEzLjEhNWUwITNtMiExc2l0ITJzaXQhNHYxNDUwNzEwNDE5MzQ4IiB3aWR0aD0iMTAwJSIgaGVpZ2h0PSIxMDAlIiBmcmFtZWJvcmRlcj0iMCIgc3R5bGU9ImJvcmRlcjowIiBhbGxvd2Z1bGxzY3JlZW4+PC9pZnJhbWU+
Grazie per la segnalazione. Verrai al più presto contattato dalla redazione