''Si può fare'' contro il convegno di Casa Pound: "Ispirazione xenofoba e razzista di questo movimento" - Terzo Binario News

Riceviamo e pubblichiamo – “Il convegno, così viene definito in un comunicato stampa, che si terrà in aula consiliare il prossimo 15 gennaio 2018 sul tema della natalità, organizzato da Casa Pound, apre un’altra fase nella storia della nostra città che non avevamo avuto ancora modo di vedere. E di cui non avvertivano certo la mancanza.

Casa Pound infatti, organizzatrice dell’evento, si è contraddistinta in passato e nel presente, da diverse azioni politiche chiaramente di matrice fascista, e certamente riconducibile ad una cultura estranea alla democrazia. Un fenomeno che è andato crescendo e che è frutto di una depoliticizzazione della società, e di un arretramento delle istituzioni, che anche attraverso il loro stesso comportamento hanno avvantaggiato questa radicalizzazione che non è certo un buon segnale.

Fermo restando l’utilizzo di spazi pubblici, sul quale sarebbe forse il caso di tornare, riteniamo che vada tenuto alto il livello di attenzione verso fenomeni propagandistici e di chiara matrice fascista che non fanno altro che contribuire a minare il tessuto sociale di una periferia romana già di per sé in condizioni di difficoltà. Nota a tutti è infatti l’ispirazione xenofoba e razzista di questo movimento che già in altre realtà della nostra regione si è contraddistinto per episodi negativi”.

Movimento civico “Si Può Fare”

Pubblicato giovedì, 11 gennaio 2018 @ 17:31:12     © RIPRODUZIONE RISERVATA