Rifiuti di Roma a Cerveteri e Fiumicino, Pascucci: "Consiglieri 5 Stelle scappano dalla discussione della mozione" - Terzo Binario News

Il sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci

“Se sotterrarli o bruciarli in Provincia è il modo per risolvere l’emergenza rifiuti a Roma, non ci sembra che il M5S stia proponendo quelle idee innovative di cui si fanno porta bandiera sui blog. I Consiglieri Metropolitani di Roma Capitale del Movimento 5 Stelle, infatti, si sono alzati e sono usciti dall’Aula facendo mancare il numero legale e rendendo impossibile votare la mozione dal titolo “Per il rispetto delle norme comunitarie e per una corretta gestione dei rifiuti” avente per oggetto il tema quanto mai odierno della gestione dei rifiuti di Roma Capitale, presentata dal gruppo Le Città della Metropoli””

Così Alessio Pascucci, Consigliere Metropolitano di Roma Capitale e Sindaco di Cerveteri (città che ospita un Sito UNESCO a meno di 40 km dal Grande Raccordo Anulare e che compare quale SITO IDONEO ad ospitare impianti per la gestione dei rifiuti di Roma sul documento inviato pochi giorni fa a tutti i Sindaci della Città Metropolitana, dal titolo “individuazione delle aree idonee alla localizzazione degli impianti di gestione dei rifiuti”).

“Dopo il grave ritardo non certo passato inosservato alla Conferenza dei 120 Sindaci dei Comuni della Città Metropolitana della Sindaca Virginia Raggi, che presiede l’Assise, e dopo la completa assenza di tutti i commissari M5S nella Commissione Bilancio e Enti Pubblici, che ha reso impossibile oggi lo svolgimento della stessa, il terzo colpo è stato inflitto alla democrazia e alla funzione stessa dell’ente metropolitano, ex Provincia di Roma, all’interno della stessa giornata. Semplice coincidenza o strategia politica “vecchia scuola” per sottrarsi alla discussione di un atto di tale importanza, non solo a livello provinciale, ma nazionale, visto che stiamo parlando dei rifiuti di Roma, Capitale e città più popolosa d’Italia” ha proseguito Alessio Pascucci.

“Ma c’è dell’altro. I lavori del Consiglio di oggi si sono potuti tenere grazie alla disponibilità dei gruppi di opposizione, che hanno mantenuto il numero legale. Ciò ha permesso ai Consiglieri Pentastellati di portare a casa, anche con il voto positivo delle opposizioni, gli atti presenti all’ordine del giorno. Cambia tutto quando si passa alla discussione della mozione da me presentata e sottoscritta dall’intero gruppo consiliare. Neppure il tempo di leggere il breve testo della mozione (ALLEGATO) che tutti i Consiglieri M5S si alzano e se ne vanno. Senza numero legale non si può procedere al voto. Una pagina nera per la Città Metropolitana e per l’atteggiamento della Presidente Raggi, grande assente di oggi” ha detto Alessio Pascucci.

Così, in una nota, Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri e Consigliere Metropolitano

Pubblicato mercoledì, 17 maggio 2017 @ 21:12:28     © RIPRODUZIONE RISERVATA