Picchia e deruba prostituta a Velletri, arrestato 30enne residente a Tarquinia - Terzo Binario News

Avvicina una prostituta a Velletri, concorda con lei il prezzo della prestazione e si appartano per consumare il rapporto sessuale, ma una volta finito il giovane, un 300enne, improvvisamente la picchia e le ruba la borsa per poi darsi alla fuga. La ragazza però non si perde d’animo e riesce a prendere il numero di targa dell’auto su cui viaggiava l’uomo, chiedendo aiuto ai passanti che subito allertano i soccorsi. Grazie all’identikit fornito dalla donna, gli investigatori riescono a individuare l’uomo. Si tratta di un 30enne residente nel Comune di Tarquinia. A raggiungerlo sono stati gli uomini della Polizia di Stato che, dopo averlo condotto in commissariato, successivamente lo hanno tratto in arresto con l’accusa di rapina aggravata.

Pubblicato lunedì, 17 luglio 2017 @ 09:39:58     © RIPRODUZIONE RISERVATA