Maltempo Fiumicino, l'opposizione: "Nessun piano d'emergenza e nessuna manutenzione" - Terzo Binario News

Fiumicino e frazioni non hanno retto all’intensità delle piogge della giornata di ieri. Diverse le strade e i negozi allagati a causa della pioggia. E ad accendere i riflettori sulle ‘carenze’ dell’amministrazione comunale sono i consiglieri d’opposizione Federica Poggio, Mauro Gonnelli e William De Vecchis.

“Un semplice acquazzone di fine estate, nulla di paragonabile al dramma che ha purtroppo colpito la Toscana, ha messo letteralmente in ginocchio la città. Case ed esercizi commerciali allagati – tuonano – automobilisti intrappolati nelle strade che si sono trasformate rapidamente in piscine. È stato palese a tutti che il sistema di raccolta meteorica non abbia funzionato e sia andato in tilt, ostruito, a causa dei mancati interventi di manutenzione. Sono anni che denunciamo il problema ed anni – sottolineano – che non si fa nulla. Finiamo per ripetere sempre le stesse cose. Ancora più grave è che sebbene fosse stata diramata un’allerta meteo non sia stato predisposto alcun piano in caso di emergenza. La protezione civile ha fatto quello che poteva ma era impossibile intervenire ovunque e i cittadini, ancora una volta, si sono dovuti sostituire all’amministrazione comunale. Emblematico che anche il palazzo comunale si sia allagato mentre dentro era vuoto: nessun tavolo di emergenza, sindaco, assessori e consiglieri di maggioranza assenti o in vacanza. Quando diciamo che bisogna tornare a pensare ai problemi quotidiani ci riferiamo proprio a questo. Non abbiamo bisogno di autostrade per Marte ma di un’amministrazione attenta ai problemi reali di questa città”.

 

Pubblicato lunedì, 11 settembre 2017 @ 10:07:23     © RIPRODUZIONE RISERVATA